22 luglio 2018

On the read: 5 libri ambientati in Russia

Finalmente torna la rubrica On the read in collaborazione con Desperate Bookswife. Abbiamo saltato qualche mese a causa di impegni (miei principalmente), ma adesso si riparte. Questa volta vi portiamo in Russia.

20 luglio 2018

6 serie che voglio continuare questa estate 🕶

Ciao lettori! Oggi parliamo di serie e in particolare di quelle che ho intenzione di riprendere quest'estate. Cliccate sulle cover per leggere le recensioni!

6 serie che voglio continuare questa estate

1. Il trono di ghiaccio (da rileggere "La corona di fuoco"; da leggere"Queen of shadows", "Empire of storms", "Tower of dawn", "Kingdom of Ash")


Un amore nato nell'ormai lontano 2014 e che si riconferma ogni volta che rileggo i primi due volumi. Il terzo l'ho letto in inglese e sono secoli che mi riprometto di rileggerlo in italiano, ma ogni volta rimando. Ho iniziato a capire che questo mio procrastinare è dovuto al fatto che ho letto qua e là dei piccoli spoiler sui seguiti e quindi sono un po' riluttante a proseguire. Più che altro ho paura che continuando possa restare delusa e in un certo senso preferisco avere un buon ricordo della storia che avevo amato. Ad ogni modo il quarto dovrebbe uscire in italiano (su amazon lo trovate come "La regina delle ombre"), ma penso che al momento lo leggerò in inglese perché ho comprato il libro tipo due anni fa.

2. Tenebre e ghiaccio (da leggere: "Siege and storm", "Ruin and Rising")


Continuo a pensare che la Piemme abbia perso una grande opportunità interrompendo la pubblicazione della serie della Bardugo, una serie conosciutissima all'estero ma anche in Italia, visto che su istagram vedo tantissimi lettori che hanno letto la serie in inglese. Ho aspettato e aspettato, sperando che prima o poi la case editrice si smuovesse, visto che lo scorso anno è stato pubblicato anche "Wonder Woman" della stessa autrice, ma niente. Perciò mi sono rassegnata, continuerò la lettura di questa originale e promettente trilogia in lingua.

3. Questo canto selvaggio (da leggere: "Our dark duet")


Tra tutte le serie che vi proporrò in questo appuntamento, Questo canto selvaggio forse è una delle poche a non essere interrotta (dico forse perché quando una pubblicazione viene rimandata, mi viene qualche dubbio) perché il seguito è previsto, mi pare per il 2019, ragion per cui ho deciso di leggerlo in inglese. L'ho anche finito di recente, quindi non voglio rimandare a quando i ricordi della storia saranno meno chiari (mi conosco abbastanza bene da sapere che dovrò rileggerlo e ultimamente non ho tempo per le riletture).

4. Raven Boys (da leggere: "Blue Lily, Lily Blue", "The Raven King")


Mi sono rassegnata anche per quanto riguarda Raven Boys. I seguiti non arriveranno mai perché la Stiefvater è un'autrice molto sottovaluta da lettori e case editrici italiani. E perciò prenderò un vocabolario, mi rimboccherò le maniche e mi lancerò anche in questa impresa impossibile. Mi mancano i miei ragazzi corvo. Troppo.
ps. il libro Raven Boys al momento costa 4,80€!

5. La cacciatrice di fate (da leggere: "The Vanishing Throne", "The fallen Kingdom")


Ma secondo voi è un caso che tutti i libri che adoro fanno parte di serie interrotte? Non viene nemmeno risparmiato l'originalissimo libro di Elizabeth May che con mia sorpresa mi aveva conquistata. Protagonista cazzutissima e un personaggio maschile da sbavo. Su questo manco ci spero ormai, sembra essere dimenticato da tutti.

6. La quinta onda (da leggere: "Il mare infinito", "L'ultima stella")


L'unica serie della lista ad essere conclusa (non ci credo!). La quinta onda, nonostante i difetti, mi è piaciuto molto. Era tempo che un libro non mi coinvolgeva così tanto! Sarà una delle prossime letture.


Che ne pensate? Le avete lette? Quali pensate di continuare?

18 luglio 2018

Intervista con le blogger #2 Recensione "Questo canto selvaggio" di Victoria Schwab

La recensione di questo appuntamento riguarda il libro "Questo canto selvaggio" di Victoria Schwab.  Vi ricordo che questa rubrica prende spunto da quella di Chiara e Dolci "Intervista con le vamp.. blogger", io ed Eleonora abbiamo fatto giusto qualche modifica qua e là.

Titolo: Questo canto selvaggio
Autore: Victoria Schwab
Pagine: 400
Editore: Giunti
Anno: 2017
Amazon 

Per anni Verity City è stata teatro di crimini e attentati, finché ogni episodio di violenza ha cominciato a generare mostri, creature d'ombra appartenenti a tre stirpi: i Corsai e i Malchai, avidi di carne e sangue umani, e i Sunai, più potenti, che come implacabili angeli vendicatori con il loro canto seducente catturano e divorano l'anima di chi si sia macchiato di gravi crimini. Ora la città è attraversata da un muro che separa due mondi inconciliabili e difende una fragile tregua: al Nord lo spietato Callum Harker offre ai ricchi protezione in cambio di denaro, mentre al Sud Henry Flynn, che ha perso la famiglia nella guerra civile, si è messo a capo di un corpo di volontari pronti a dare la vita pur di difendere i concittadini e ha accolto come figli tre Sunai. In caso di guerra la leva più efficace per trattare con Harker sarebbe la figlia. Così August, il più giovane Sunai, si iscrive in incognito alla stessa accademia di Kate per tenerla sotto controllo. Ma lei, irrequieta, implacabile e decisa a tutto pur di dimostrare al padre di essere sua degna erede, non è un'ingenua...

9 luglio 2018

Summer Reading Marathon - Dal 16 luglio al 22

La (mia) sessione estiva si sta concludendo e sento il bisogno di prendermi una pausa da tutti e tutti e dedicarmi esclusivamente ai libri da leggere, prima di riprendere a studiare per gli esami di settembre. Per questo ho deciso di organizzare la Summer Reading Marathon. L'ho proposta una volta, molto tempo fa, e sono anni che voglio rifarla e finalmente sono riuscita ad organizzarne un'altra!

Summer Reading Marathon: cos'è?

E' una maratona di lettura che di solito si svolge nel giro di pochissimi giorni in cui ovviamente bisogna leggere più libri possibili. Siccome io sono abbastanza lenta (se va bene, in un giorno leggo un capitolo xD) e per fare in modo che partecipino più persone possibili, ho deciso di fare una maratona di lettura dalla durata di una settimana.

Date da segnare

Si inizia a leggere il 16 luglio alle ore 00:00 e si chiudono tutti i libri il 22 luglio alle ore 23:59.
Praticamente da lunedì a domenica (compresa).

Chi vince?

Mi piace pensare che questa sia un sfida personale più che una gara, per questo chi leggerà più libri non vincerà, ma il vincitore sarà eletto random tra coloro che leggeranno almeno due libri durante la settimana. Ogni due libri letti, una possibilità in più di essere estratti.
Valgono solo i libri iniziati e finiti durante la settimana.
Il premio è un pacchetto di segnalibri fatto a mano da me (con gli acquerelli).

Perché partecipare? 

Voglio farlo perché ho bisogno di una pausa e di una settimana da dedicare solo alla lettura, quindi se anche voi siete nella mia stessa situazione questa maratona sarà la giusta occasione per recuperare libri che vogliamo leggere da tempo e sfoltire le nostre tbr.

Come iscrivervi? 

Basta lasciare un commento qui sotto e farmi sapere che partecipate.

#SummerReadingMarathonDDL

Per rendere la lettura più social, utilizzate l'hashtag #SummerReadingMarathonDDL (dove DDL sta per Divoratori Di Libri) e taggatemi nei vari post. Servirà principalmente per interagire con gli altri partecipanti e, non so, magari possiamo decidere di leggere anche gli stessi libri per rendere tutto più bello 💚.

Se volete potete anche pubblicare una TBR (mi piacerebbe tantissimo sbirciare!) il giorno di inizio. Io in passato l'ho fatto sempre, anche se a 'sto giuro sono abbastanza indecisa. Di sicuro leggerò libri che già possiedo e che hanno circa 200 pagine, in modo da finirli in fretta (sì spera!).

Penso di aver scritto tutto. Spero davvero che partecipi almeno qualcuno. Vi prego, non lasciatemi sola lol.

30 giugno 2018

READING GOALS CHALLENGE - obiettivi di luglio, agosto, settembre

Ciao lettori! Domani inizierà il terzo trimestre della Reading Goals Challenge che durerà fino alla fine di settembre. Siete pronti a scoprire i nuovi obiettivi?
Comunque devo chiedervi scusa perché non sono riuscita ad aggiornare il file. Come sapete sono in piena sessioni d'esame, sigh. Questa situazione potrebbe prolungarsi anche nei prossimi mesi, ma dopo gli esami di settembre dovrei essere libera (già solo per il fatto che non devo seguire più lezioni). Adesso vi lascio gli obiettivi (come la scorsa volta ne ho modificato qualcuno) e qualche consiglio.



  1. Leggi un libro consigliato da un'altra partecipate alla Reading Challenge
    Sul gruppo creerò un documento in cui inserirò tutti i titoli consigliati dai partecipanti. Se non ne fate parte potete inviare una mail a divoratoridilibri@outlook.it. Intanto vi dico il mio: Al centro dell'universo.  
  2. Leggi un libro di Penelope Ward, Karin Slaughter, J.K. Rowling
    Erano tre obiettivi diversi che ho deciso di unire per dare più possibilità di scelta (anche perché immagino che molti abbiamo letto buona parte dei libri della Rowling)! Alcuni titoli che potreste leggere: Odioamore, Non avrai segreti, Un perfetto bastardo, Nei tuoi occhi c'è tutto, Bastardo fino in fondo, Mente criminale, Genesi, L'ombra della verità, Tre giorni per morire, Quelle belle ragazze, Harry Potter e la pietra filosofale, Il richiamo del cuculo, Il seggio vacante. Vi ricordo che per la sfida valgono solo i romanzi, quindi libri come "La maledizione dell'erede" o "Animali fantastici e dove trovarli" non valgono per questo obiettivo (al massimo per "Leggi un testo teatrale").
  3. Un libro con il mare in copertina
    es. Divorare il cielo, Chiamami col tuo nome
  4. Un libro che contenga uno dei quattro elementi nel titolo (fuoco, aria, acqua, terra)
    es. Acquanera, Attraverso il fuoco, Caldo come il fuoco, La corona di fuoco (è un terzo volume, ma potete approfittarne per leggere la serie u.u), Viaggio al centro della terra, La terra delle storie, Il dominio del fuoco, Millennio di fuoco, Sei l'aria che respiro
  5. Un libro con dei fiori in copertina
    es. Bellezza selvaggia, Dentro soffia il vento
  6. Leggi una serie distopica 
    per convalidare questo obiettivo dovete leggere dal primo all'ultimo libro della serie (ovviamente non sono validi serie iniziate prima di luglio 2018). Nel form inviate tutte le recensioni\commenti che avete scritto una volta conclusa la serie. Attenzione a non confondere il distopico con il low\high fantasy. La distopia ha a che fare con il futuro, la tecnologia; il low\high fantasy con un ambientazione con la magia o elementi magici. E' facile fraintendere quando un libro è ambientato in un modo immaginario.
    es. Hunger Games, Divergent, Maze Runner, Shatter me
  7. Un titolo composto da una sola parola (gli articoli si contano)
  8. Leggere un libro sui Templari
     Qui basta cercare la parola "templari" sul sito della Newton Compton e sono sicura verranno fuori tantissimi titoli lol. Comunque i templari non devono essere per forza i protagonisti, ma devono avere un collegamento importante con la trama.
    Vi ricordo sempre che il libro da leggere dovrà essere un romanzo.
  9. Leggi un self italiano
    es. Die Love Rise, Senza fare rumore, Di carne e di piombo, Avvento, Solstice
  10. Leggi un libro che ha vinto il Premio Bancarella
    es. I medici - una dinastia al potere, Niente è come te, Ti prego lasciati odiare, Il suggeritore
  11. Leggi un libro di un autore che odi (alias dagli un'altra possibilità!)
    per essere valido bisogna aver letto almeno un libro dell'autore 
  12. Leggi un libro su un tema di attualità scottante
    Ho deciso che accetterò libri di diverso tipo che affrontano l'argomento, non solo romanzi (quindi sì alle raccolte di racconti, saggi, ecc.)
    Es. the hate you give, Girl Power, Nowhere girls, Te la sei cercata, Solo per sempre tua, Fame, Voglio una vita a forma di me, L'universo nei tuoi occhi.
  13. Leggi un romantic suspense
    un romanzo rosa con sfumature thriller. Date un'occhiata alla categoria su goodread per farvi un'idea). Non so consigliarvi titoli particolari perché non ne ho letti molti, però scommetto che qualcuno saprà aiutarvi *coff coff* Rosa *coff coff*.
  14. Un romanzo con protagonista un'eroina
    Se decidete di leggere una serie distopica, sicuramente troverete come protagonista un'eroina (e completate due obiettivi..magari qualcuno in più!)
    es. Wonder Woman, Il trono di ghiaccio, La cacciatrice di fate
  15. Leggi un libro di uno scrittore che ha le tue stesse iniziali (nome e cognome)
  16. Un libro legato al mondo dei videogiochi/informatica
    qualche mese fa ho pubblicato un post con dei consigli, lo trovate qui.
  17. Un libro divertente
    Dato che è qualcosa di soggettivo, saranno accettati i libri etichettati come chick-lit o humor (e simili) su goodreads o amazon. Alcuni esempi: i libri di Anna Premoli.
  18. Leggi un libro del tuo genere preferito
  19. Un libro con almeno 3 pov diversi
    Es. Il trono di spade, Uno di noi sta mentendo
  20. Leggi un libro scritto da un autore francese
    es. i libri di Guillaume Musso, classici francesi (e in questo caso completereste due obiettivi!)  

Friendly Reminder:

  • Gli obiettivi che avete suggerito nella seconda fase non possono essere più completati ormai, a meno che non avete già letto il libro e scritto la recensione, in questo caso potete mandarli quando volete, ma ricordatevi di utilizzare l'apposito modulo (o comunque specificatelo da qualche parte). 

E questo è tutto. Buone letture!

19 giugno 2018

Guadagnare con i blog (ma non con quelli di libri)

Che con un blog si possa guadagnare ormai lo sa pure mia nonna.
Io avevo sentito qualche voce quando avevo creato Divoratori di libri (cinque anni fa), ma ero un po' incredula, per non parlare del fatto che non mi interessasse completamente l'argomento, principalmente perché il mio blog era una sorta di diario in cui potevo cazzeggiare in santa pace. Questo prima che crescesse e diventasse qualcosa di più.

15 giugno 2018

Conclusione gruppo di lettura "L'amica perfetta" di E. Lockhart

Siamo giunti alla conclusione della lettura de L'amica perfetta di Lockhart (perdonate il ritardo!). Di seguito il riepilogo della quarta tappa e un brevissimo parere (non voglio dilungarmi troppo perché pubblicherò una recensione).

I riepiloghi precedenti li trovate qui:

Riepilogo capitolo 3,2,1,19

In questi capitoli scopriamo che il piano di Jule in parte è stato architettato dai genitori di Imogen (ma la pazzia è tutta farina del suo sacco.. non che i genitori di Imogen stiano tanto bene con la testa, eh). Infatti si incontrano ad una serata in un istituto dove Jule sta sostituendo la sua coinquilina in un catering. 

Viene invitata a cena dove discutono del piano. A Jule servono soldi e ai genitori serve qualcuno che possa capire sua figlia (alias una ragazza adottata) e riportarla a casa. Durante la cena hanno modo di parlare di Imogen e rivelano alcuni episodi della sua vita (come la scena del ballo) che Jule non ci penserà due volte a sfruttare.  All'inizio pensavo che Jule fosse stata sempre ossessionata da Imogen, cioè che lo fosse fin dai tempi della scuola, ma a quanto pare è un sentimento che in realtà è nato dopo, quando si sono incontrate a Martha's Vineyard. Però Jule è sempre stata bugiarda, su questo non ci sono dubbi.

Alla fine torniamo al presente, un anno dopo. La pessima detective che le dava la caccia in realtà pensa che Imogen abbia rubato l'identità di Jule e che Imogen sia Jule. Dopo un breve inseguimento e lotta tra i due, Jule riesce a scappare e.. TUTTO QUI.

Onestamente sono rimasta parecchio delusa da questa lettura. Mi aspettavo molto di più, qualche colpo di scena che mi avrebbe lasciato a bocca aperta, invece è stato tutto abbastanza banale. Alcuni aspetti del libro non sono stati per niente approfonditi

In particolare di questi capitoli non ho capito bene questi due punti:
▶️ Prima che succedesse tutto ciò, Jule dice di aver incontrato un certo Neil che le offre un lavoro. Ora, non si capisce di che lavoro parla, se magari lui c'entra qualcosa con tutta questa storia, perché altrimenti sembra una scena buttata lì tanto per fare numero. 
▶️ Forrest non ha mai creduto alla versione del suicidio, eppure non dicono che cosa pensasse. Dubito che credesse alla versione della detective, semmai potrebbe aver sospettato di Jule, ma purtroppo non viene svelato.

Boh, sembra che l'autrice abbia avuto un'idea, ma poca voglia di svilupparla. Non è stata una lettura brutta perché l'ho letto con piacere e anche parecchio velocemente, però non sono per niente soddisfatta. 

Voi cosa ne pensate? Potete leggere le considerazioni finali de Il tempo dei libri qui.