7 agosto 2019

Disney A twisted tale: recensione "Riflessi" di Elizabeth Lim

Oggi vi lascio la recensione di "Riflessi" di Elizabeth Lim, una sorta di retelling (o meglio un "what if... ?") appartenente alla serie A twisted tale targata disney. Ringrazio la casa editrice per avermi fornito una copia del libro.

Titolo: Riflessi
Serie: A twisted tale
Autore: Elizabeth Lim
Pagine: 384
Editore: Giunti
Anno: 2019
Compra il libro a 10,20€
Un romanzo per conoscere Mulan in una veste completamente nuova. La coraggiosa ragazza ha il cuore di un guerriero ed è disposta a tutto pur di proteggere le persone che ama. Per impedire che suo padre malato debba combattere ancora, si traveste da soldato e parte per la guerra al posto suo. Con il nome di Ping, supera un durissimo addestramento. E quando Li Shang, il Capitano del suo reggimento, viene mortalmente ferito durante la battaglia contro gli Unni di Shan-Yu, non esita ad affrontare uno spaventoso viaggio nel regno dell'Oltretomba, Diyu, pur di riportarlo alla vita. Ma il re di quel regno, Yama, non è certo disposto a lasciarsi sfuggire l'anima del Capitano. Con l'aiuto del leone Shishi, spirito guida degli Shang, Mulan deve superare enormi ostacoli e prove impossibili e ha tempo solo fino al sorgere del sole. Se non ci riuscisse, resterebbe per sempre prigioniera di Yama nell'Oltretomba. Ed ecco la prova finale: la giovane guerriera, trovandosi davanti a una serie di specchi che riflettono tante immagini diverse di sé stessa, deve rispondere alla più difficile delle domande. Qual è la vera Mulan? La giovane che deve prepararsi per le nozze o il soldato Ping? Da questa risposta dipende la sua salvezza e quella dell'amore della sua vita... Età di lettura: da 10 anni.

Recensione "Riflessi" di Elizabeth Lim 


Dopo aver letto Un mondo nuovo non avevo nessuna aspettativa e devo anche ammettere che non mi ispirava particolarmente - questa storia di Mulan che scende nel mondo degli spiriti per salvare Shang non mi convinceva tantissimo -, però sono una fan di Mulan, quindi allo stesso tempo ero curiosa.

Effettivamente da un lato la trama non l'ho trovata eccezionale, però ho apprezzato la ricostruzione del regno dei morti ispirato al Diyu della mitologia cinese. Non ne so tantissimo quindi non posso dirvi quanto l'autrice sia stata fedele al mito (e penso proprio che approfondirò leggendo fiabe cinesi... ) però mi è piaciuto! Per certi versi sembra quasi un inferno dantesco (versione ragazzini, eh!)

Ma passiamo all'aspetto che più ho gradito: l'approfondimento dei personaggi! Secondo me l'autrice è riuscita nell'impresa di portare su carta una delle eroine disney più amate. Leggere questa storia mi ha dato l'impressione di leggere proprio della Mulan del cartone, non di un personaggio a caso che porta il suo nome. La storia è incentrata sulla sua crescita personale, aspetto che ho gradito molto. Inoltre sono felice di leggere temi importanti, infatti possiamo dire che questo libro sia molto girl power! Ho apprezzato molto anche Shang e il suo guardiano, Shishi, e il legame di amicizia con Mulan.

Ci sono alti e bassi, scene più coinvolgenti scene un pochino più noiosette, però tutto sommato l'ho trovata una lettura carina e piacevole. Mi ha sorpreso!

voto finale: 3,5⭐

Cosa ne pensate di questa serie? Vi ispira? 

⇨ SEGUIMI SU: instagram | facebook | twitter | bloglovin | goodreads

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.