18 gennaio 2019

"Pillole di storia antica" di Costantino Andrea De Luca

Ciao lettori, oggi vi presento il libro "Pillole di storia antica", una raccolta di 250 curiosità storiche scritta da Costantino Andrea De Luca, studente ventitreenne con questa passione che lo accompagna sin da bambino. "Pillole di storia antica" è anche una pagina facebook che conta la bellezza di 70mila fan e e un profilo instagram con più di 15mila followers, quindi parliamo di un vero e proprio caso social. In questa raccolta auto-pubblicata dall'autore potete trovare episodi di ogni tipo, da quelli più divertenti a quelli più importanti, dedicati alle figure storiche più famose, ma anche a personaggi meno conosciuti. Di seguito tutte le informazioni sul libro e un estratto!

Titolo: Pillole di storia antica
Autore: Costantino Andrea De Luca
Pagine: 254
Editore: Independently published
Anno: 2018 
Link di acquisto

Si stima che dall’8.000 a.C. ad oggi siano esistite oltre cento miliardi di persone. Un numero mostruoso, che racchiude una crudele verità: ciò che attualmente sappiamo della storia umana è solo un minuscolo tassello di un mosaico forse perduto per sempre. In questo libro, suddiviso in 250 pillole di storia, viene dato spazio anche a coloro il cui nome non è mai andato di moda, agli emarginati la cui fama sembra perduta tra le pieghe del tempo. E oltre a loro, tra le pillole si trova davvero di tutto: da grandi avvenimenti epocali che cambiarono per sempre la storia dell’uomo, a piccoli aneddoti divertenti, da antiche massime filosofiche a malinconiche storie d’amore. La maggior parte dei contenuti riguarda il periodo antico, ma vi sono anche delle eccezioni medievali, moderne e contemporanee.
❝ Leonida sapeva che era giunta l’ora della fine. L’armata nemica guidata da Serse era composta da centinaia di migliaia di soldati provenienti da ogni angolo dell’Impero persiano, una potenza emergente e in forte espansione, che già si estendeva dall’Egitto fino ai confini dell’India. Quella persiana era un’ondata travolgente che si abbatteva su un mondo minuscolo ed impreparato. Un’inarrestabile valanga di popoli, culture e sangue. Ma agli spartani tutto questo non importava. Essi erano stati addestrati fin da bambini a non temere la morte, ad affrontare ogni battaglia compatti e a non ritirarsi di fronte al nemico. Che gli avversari fossero poche centinaia o distese senza fine, non faceva alcuna differenza, poiché non vi era gloria più grande che cadere combattendo per Sparta. 
Il libro è disponibile in versione cartacea a 15,50€  e in ebook a 7,99€, mentre se siete abbonati a kindle unlimited potete leggerlo gratuitamente.

Costantino Andrea De Luca Sono nato a Padova il 6 gennaio del 1995. La mia passione per la storia antica è iniziata da bambino, a circa 10 anni: mio padre mi regalò il romanzo “Annibale” di David Anthony Durham. Mi innamorai così della materia, scoprendo le folli imprese di un uomo in grado di attraversare le Alpi con gli elefanti. Da allora colleziono testi storici di ogni tipologia, per lo più di autori antichi: Plutarco, Polibio, Seneca, Erodoto, Senofonte… lottano insieme a molti altri tra i miei scaffali, tentando di farsi rileggere per l’ennesima volta. Nel dicembre 2017, per condividere questa mia passione anche con altre persone, decisi di aprire una pagina Facebook condividendo un aneddoto storico ogni giorno. L’idea ebbe molto successo e la community che si è venuta a creare, a distanza di un anno, conta quasi 70mila persone su Facebook e circa 15mila su Instagram. Nel frattempo, tra un aneddoto storico e l’altro, studio economia all’Università di Padova.

Per saperne di più seguite Pillole di storia antica su FACEBOOK & INSTAGRAM

Fatemi sapere cosa ne pensate. A presto!

1 commento:

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.