4 giugno 2018

May Thoughts \ di artisti e stelle

Anche se nelle settimane scorse ho pubblicato, non mi sento del tutto presente qui sul blog. Manca un mese agli esami e sto cercando di potarmi avanti, quindi immagino che l'attività qui e in generale le mie letture rallenteranno :c

Letture in corso

Principalmente sto leggendo libri inerenti alle materie che dovrò dare nella sessione estiva, in particolare ho in lettura "10 cose da sapere sull'arte contemporanea" e "Interviste con artisti americani" che, come potrete capire, parlano entrambi di arte contemporanea. Entrambi i libri sono interessanti e non so, vi piacerebbe che ve ne parlassi? Cioè, del primo dovrò parlarvene comunque perché mi è stato inviato dalla Newton Compton (cade a pennello), però vorrei capire se argomenti del genere vi piacciono. Personalmente apprezzo tantissimo anche i libri di questo genere.. quindi boh, fatemi sapere. Magari ve ne propongo di più.

Per alleggerire un po' il tutto (anche se in realtà non sono letture pesanti, specialmente il primo, ma ho paura che concentrarmi su un unico argomento possa causarmi un blocco) ho iniziato a leggiucchiare qualche capitolo di Questo canto selvaggio. Sinceramente non pensavo fosse così scorrevole e interessante, lo avevo sottovalutato!

Voglio spendere qualche parola per L'Allieva, che non ho letto costantemente e che al momento ho deciso di mettere da parte. Lo stavo trovando piacevole, ma sinceramente non mi sento molto stimolata.

Le letture di maggio

Ho letto La quinta onda e Stelle o Sparo. Siccome ho già scritto le recensioni, sarà breve: piaciuti entrambi! Il secondo tantissimo, il primo un po' scontato, ma mi ha coinvolto parecchio. Altro libro terminato è "L'amica perfetta" (che devo smettere di chiamare "L'amica geniale"). Si legge abbastanza velocemente e devo ammettere che non mi ha annoiato, però mi ha deluso. Ve ne parlerò meglio nella recensione. Intanto se volete unirvi al gruppo di lettura che ho organizzato, trovate il post con tutti i dettagli qui.

Giugno TBR

Al momento non ho le idee molto chiare, ma sicuramente mi metterò d'impegno per leggere i libri per gli esami, tra questi anche  L'uomo che scambiò sua moglie per un ombrello (che inizio e abbandono sempre dopo le prime pagine.. non so nemmeno perché, visto che non sono male ._.). Poi "Un altro giorno ancora" di Bianca Marconero che è finalmente arrivato e vorrei dedicarmi ad un libro horror,  L'incubo di Hill House approfittando di una challenge.

Uscite di giugno da tenere d'occhio o anche "se farò qualche sgarro sarà per colpa loro".

Ogni volta che dico basta, ecco che esce un nuovo libro della McGarry che non so se leggere o meno. Diciamo che l'unico che mi è piaciuto tanto è il primo (Oltre i limiti), mentre gli altri non sono stati all'altezza, ma ho paura che se rileggessi Oltre i limiti adesso non sono sicura che lo apprezzerei allo stesso modo. Però questo è il libro di Logan, e AAAAAAAAAAAAH non so che fare.
Che ho sempre voluto prendere in inglese.. e finalmente arriva in Italia. Sicuramente non lo leggerò subito, ma sarà una delle letture estive senza ombra di dubbio.

Per oggi è tutto! Spero di riuscire a programmare dei post per le prossime settimane, mi dispiacerebbe tantissimo lasciare il blog vuoto. 
Invece come sono andate le vostre letture di maggio? Ci sono nuove uscite che vi intrigano particolarmente? Fatemi sapere!

6 commenti:

  1. "10 cose da sapere sull'arte contemporanea" e "Interviste con artisti americani" mi interessano, quindi parlane pure xD

    RispondiElimina
  2. Anch'io voglio leggere L'incubo di Hill House a giugno, mi ispira proprio tanto!Il libro di Ness invece l'avevo letto in lingua e sono felicissima arrivi finalmente in Italia ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, ho visto proprio oggi ^_^
      Speriamo non deluda!

      Elimina
  3. In bocca al lupo per gli esami! Io sarei interessata a leggere le recensioni dei libro che parlano d'arte (ammetto di non essere un'appaassionata di arte contemporanea, ma sono anche molto ignorante in materia, quindi sono sempre curiosa).
    E spero di riuscire a leggere presto qualcos'altro della McGarry perchè ho letti due sue libri, entrambi i primi di una serie, e mi erano piaciuti ma poi ho dato la precedenza ad altre letture e mi sono persa per strada.
    Mentre il libro di Ness ce l'ho in wishlist da una vita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Guarda, se leggi questi libri scommetto che cambi idea! Ci sono movimenti davvero molto belli (tipo le performance!) *___*

      Elimina

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.