17 marzo 2015

Recensione Il libro del male, James Oswald

Buon pomeriggio lettori c: 
Oggi vi lascio la recensione de Il libro del male, secondo libro della serie Inspector McLean. Tecnicamente questa doveva essere una recensione in anteprima ma purtroppo non sono riuscita a finire il libro in tempo e_e come sapete in quel momento non riuscivo a leggere nulla e quando ho il blocco del lettore so già che è meglio interrompere la lettura, altrimenti questa ne risente.
Adesso vi lascio alla recensione assolutamente priva di spoiler. 

Titolo: Il libro del male (Inspector McLean #2)
Autore: James Oswald
Pagine: 398
Data di pubblicazione: Febbraio 2015
Editore: Giunti

Dieci anni. Dieci donne. L'ultima è stata Kirsty, la fidanzata dell'ispettore Tony McLean. Finché Donald Anderson, il killer di Edimburgo, non ha commesso un grave errore consentendo a McLean di porre fine a quella catena di ferocia. Dodici anni dopo Anderson è morto, è stato ammazzato in cella, ma il tempo di assaporare la vendetta per McLean non è ancora arrivato. Con l'avvicinarsi del Natale, infatti, un altro corpo viene rinvenuto: una ragazza nuda, legata a un ponte, e sottoposta allo stesso brutale rituale di anni addietro. Un killer che emula le gesta di Anderson? O l'uomo messo in prigione era quello sbagliato? O forse "Il libro del male", un antico e oscuro manoscritto, sta guidando la mano di assassini diversi? McLean è costretto a riaprire il capitolo più doloroso di tutta la sua carriera e scoprire il tassello mancante prima che l'assassino colpisca ancora.
Ultimamente mi sto appassionando sempre di più a questo genere, così quando mi è stato proposto di leggere questo libro non ho saputo dire di no. L'unico mio problema era il fatto che non avevo letto il primo volume e avevo un po' paura che questo avrebbe influenzato la mia lettura. Inizialmente infatti ero un pochino confusa perché vi erano alcuni riferimenti al caso del primo libro e per questo motivo ho fatto fatica ad immergermi del tutto nella storia. Fortunatamente più leggevo più i vari collegamenti mi erano chiari e più la storia mi coinvolgeva. La lettura è molto scorrevole, soprattutto nella seconda metà del libro che io ho letto tutto d'un fiato. Per me i personaggi naturalmente sono nuovi, ma ad ogni modo li ho trovati interessanti seppur ancora poco delineati e soprattutto poco descritti. Se devo trovare il punto debole di questo romanzo è infatti l'assenza di descrizione fisica che non mi ha permesso di immaginarmi i personaggi fisicamente. Del resto però Oswald descrive in maniera dettagliata Edimburgo le scene del crimine (quest'ultime spesso in maniera cruda). In conclusione io l'ho trovato un thriller molto interessante e piacevole e quel pizzico di paranormale ha dato un tocco in più all'intera storia. 
Inspector McLean
#1 Nel nome del male - 2014
#2 Il libro del male - 2015
#3 The Hangman's Song
#3.5 Das Böse im Verborgenen 
#5 Dead Men's Bones
#5 Prayer for the Dead

Che ne pensate di questo libro? Io non vedo l'ora di leggere il terzo! Nel frattempo recupero il primo :p

15 commenti:

  1. Mi ero assolutamente persa quest uscita... non sapevo nt dell'autore e niente della trama... semplicemente mi hai aperto gli occhi... ci farò sicuramente un pensiero ... quelle 4 stelle sono super invitanti!

    RispondiElimina
  2. non è per niente il mio genere però mi ispira....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Licia io mi sto avvicinando al genere solo di recente e per il momento non sono rimasta delusa. Perciò se vuoi provare, inizia da questo :-) ops, volevo dire dal primo volume xD

      Elimina
  3. Non lo so, non mi ispira proprio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E invece secondo me potrebbe piacerti v.v

      Elimina
  4. Edimburgo *-* Dev'essere bellissima questa città!
    Il libro non lo conoscevo ma non sembra male :)

    RispondiElimina
  5. Non sono ancora riuscita ad iniziare questa serie, ma mi ispira tantissimo! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che piacerà anche a te!!

      Elimina
  6. Jud ma questo libro è proprio Interessante. Non ho letto nulla di questo autore ma mi vado a documentare perché io amo i thriller e se c'è un tocco di paranormale ancora meglio *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Italia sono usciti sono Nel nome del male e Il libro del male :-) però spero pubblichino altro al più presto!

      Elimina
  7. Avevo letto la recensione del precedente volume da Annie, e diciamo che non è scattata la curiosità U.U Peccato...però recensione puntuale ed esaustiva, brava!!! :D

    RispondiElimina
  8. Sono venuta a leggere a posta la recensione :D mi fa piacere ti sia piaciuto, vista la versione tascabile credo proprio che lo prenderò, insieme al primo!

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.