31.7.14

Monthly Recap #8 Luglio

Buon pomeriggio! E anche luglio se n'è (quasi) andato! E NON VI AZZARDATE a commentare con "tra poco è settembre e inizia la scuola", già basta mia madre che non smette di ripetermelo -.-" 
Comunque, oggi è giorno 31 e questo significa che è tempo di recap! Come sempre, anche questo mese imposterò la rubrica diversamente XD 





7 libri letti: Città degli angeli caduti, Città delle anime perdute, Ti fidi di me?, Non è estate senza di te, Wool, Mr. Sbatticuore, Così come sei.


Letture più bella: Città delle anime perdute.


Lettura più deludente: Wool.


Personaggio che ti ha sorpreso e quello che ti ha deluso: mi ha sorpreso Clary in Città delle anime perdute, mi ha deluso Jace in Città degli angeli caduti per il suo continuo lagnarsi.

Recensioni del mese: #1 Città delle anime perdute (5), #2 Città degli angeli caduti (4+), #3 Ti fidi di me?, #4 Poison Princess (5), 
Rubriche: weekly recap { #34 | #35 | #36 | #37 }, A fragment of Millennio di fuoco, Special Trailer Cinquanta sfumature di Grigio,
Gruppo di lettura: tappa #4. tappa #5, conclusione.
Altro: Book World Tour Reading Challenge (siete ancora in tempo per iscrivervi ^-^), Theme Reading Challenge (ricordatevi di lasciare i commenti delle letture del mese!).

Aggiornamenti sfide
  • Libri letti in tutto: 46\100;
  • Monthly Keywords: parola "Londra" Così come sei - un amore a London Road;
  • Un libro per ogni lettera dell'alfabeto: lettera N, Non è estate senza di te (12\26);
  • 10 libri di autori italiani: nessuno (5\10);
  • Serie: iniziate #2 - Wool (silos #1) e Mr. Sbatticuore - ma non ho intenzione di continuare nessuno delle due; continuate #4 *evvvvvai!* The Mortal Instruments (Città degli angeli caduti #4, Città delle anime perdute #5), Wait for you (Ti fidi di me? #1.5), Summer trilogy (Non è estate senza te #2), On Dublin Street (Così come sei #2); concluse nessuna, ma vi prometto che il prossimo mese sarà pieno di titoli U_U.
  • Young Adult Reading Bingo: un libro ambientato a Parigi (Città delle anime perdute), un classico ya (Ti fidi di me?);
  • Reading Bingo: un bestseller (Città degli angeli caduti), un libro con una rottura (Non è estate senza te);
  • Questa volta per la theme reading challenge ho letto un libro con tema estate!
Ho deciso di cambiare la mia tbr estiva e di farla mensile XD ho notato che è piuttosto inutile, dato che ogni mese devo leggere libri diversi da quelli della tbr per qualche challenge!

TBR AGOSTO

#1 Città del fuoco celeste | #2 Il labirinto | #3 Chaos | #4 Requiem | #5 Il trono di ghiaccio + novelle | #6 Per noi sarà sempre estate | #7 L'estate del coniglio nero | #8 Insurgent | #9 Allegiant | #10 Quello che c'è tra noi | #11 Lo sbaglio più bella della mia vita | #12 Strider

Infine, avrei una domanda! Quali sono secondo voi le rubriche che un blog deve avere? Quelle indispensabili? Insomma..cosa vi piacerebbe vedere su Divoratori di libri? In un anno di vita del blog ho adottato tante rubriche e altrettanto ne ho abbandonate, un po' per mancanza di tempo, un po' perché diventavano monotone..vorrei dei vostri consigli, per sapere cosa vi piace, cosa no..ditemi pure, sono tutta orecchie!








30.7.14

Recensione Shadowhunters Città delle anime perdute di Cassandra Clare

Buon pomeriggio divoratori! Oggi vi lascio la recensione di Città delle anime perdute, libro che ho finito di leggere qualche giorno fa. 

Titolo: Città delle anime cadute (The mortal Instruments #5)
Autore: Cassandra Clare
Pagine: 549
Anno: 2012
Editore: Mondadori

Lilith, madre di tutti i demoni, è stata distrutta. Ma quando gli Shadowhunters arrivano a liberare Jace, che lei teneva prigioniero, trovano soltanto sangue e vetri fracassati. E non è scomparso solo il ragazzo che Clary ama, ma anche quello che odia, suo fratello Sebastian, il figlio di Valentine. Un figlio determinato a riuscire dove il padre ha fallito e pronto a tutto per annientare gli Shadowhunters. La potente magia del Conclave non riesce a localizzare né l'uno né l'altro, ma Jace non può stare lontano da Clary. Quando si ritrovano, però, Clary scopre che il ragazzo non è più la persona di cui si era innamorata: in punto di morte Lilith lo ha legato per sempre a Sebastian, rendendolo un fedele servitore del male. Purtroppo non è possibile uccidere uno senza distruggere anche l'altro. A chi spetterà il compito di preservare il futuro degli Shadowhunters, mentre Clary sprofonda in un'oscura furia che mira a scongiurare a ogni costo la morte di Jace? Amore. Peccato. Salvezza. Morte. Quale prezzo è troppo alto per l'amore? Di chi ci si può fidare, quando peccato e salvezza coincidono? Ma soprattutto: si possono reclamare le anime perdute?

Città delle anime perdute per il  momento è il mio preferito della serie The Mortal Instruments. Tutti i libri di questa saga mi sono piaciuti, ma ogni volta era come se mancasse qualcosa, qualcosa che ho trovato in questo volume. I motivi principali che mi hanno fatto amare Città delle anime perdute sono Clary e Sebastian. 
Sembrerebbe che Clary finalmente stia crescendo. Questa volta è riuscita a irritarmi davvero poche volte (ma in compenso c'è sua madre che ho odiato come poche. Tale madre tale figlia!) . Non solo cerca di pensare a quello che è bene per tutti e non solo per sé stessa, ma sta diventando una vera e propria shadowhunters! Poi finalmente ho conosciuto il famoso Sebastian di cui parlavano tutti e, lasciatemelo dire, è diventato uno dei mie personaggi preferiti e un antagonista degno di questo nome!
L'ho adorato sin dal primo istante e pagina dopo pagina me ne sono innamorata sempre di più (si, sono proprio fuori di testa!). Ho adorato le scene con Clary e ammetto di averli shippati un po' XD
Un tantino superflue mi sono sembrate le scene di Jordan e Maia..molto belle invece quelle Malec e quelle di Simon e Isabelle. Molto dolci, anche se quelle Malec un po' tristi!
Un personaggio che mi è particolarmente piaciuto in Città delle anime perdute è Alec, che in cinque libri è cambiato davvero tanto. Sono riuscita a capire le sue insicurezze, le preoccupazioni, le azioni compiute..credo che chiunque si sarebbe comportato esattamente come lui. E, diamine, mi manca tantissimo il vecchio Jace, quello conosciuto in Città di Ossa!
Ad ogni modo mi è piaciuta tantissimo la trama a dir poco geniale, i vari intrecci e collegamenti con l'altra saga (ogni volta che venivano nominati Will e fratello Zaccaria avevo gli occhi due cuoricini!). La prima parte del libro è stata lenta, ma non noiosa, mentre la seconda parte l'ho letta in un batter d'occhio e fermarmi era quasi impossibile. Ho dovuto leggere gli ultimi capitoli tutti d'un fiato!

"Tu non faresti niente per chi ti ama?" "Io per te farei quasi tutto" rispose piano lui. "Per te morirei. E lo sai. Ma uccidere un'altra persona, un innocente? E se fossero molte vite innocenti? O magari il mondo intero? E' davvero amore dire a qualcuno che, se dovessi scegliere tra lui e qualsiasi altra vita sul pianeta, sceglieresti lui? E' che..non so. Ma esiste poi un tipo d'amore che si possa definire morale?" "L'amore non è morale o immorale" disse Clary. "E' amore e basta"
Chi ha detto che la perfezione non esiste?

THE MORTAL INSTRUMENTS
#5 Città delle anime perdute
#6 Città del fuoco celeste

Non vedo l'ora di avere tra le mani Città del fuoco celeste per concludere la saga! E voi, che mi dite di questo capitolo? 

29.7.14

Conclusione Gruppo di lettura Wool

Ciao divoratori ^^ notante niente di nuovo? :D Dopo circa un mese e mezzo ho cambiato grafica! Credo che l'ultimo template resterà nella storia xD Questa nuova grafica mi ha messo in difficoltà. A parte il fatto che l'ispirazione non arrivava, per inserire i contatti e la barra di ricerca in alto stavo letteralmente diventando pazza. Comunque, tutti gli sforzi sono stati ripagati. Sono contentissima di questa nuova grafica, sopratutto dell'immagine di intestazione, che ho creato da zero! Dunque, lunga vita a questo nuovo template :D

Ora basta chiacchiere, passiamo al gruppo di  lettura! Come ben sapete, doveva concludersi giorno 25, ma ho rimandato sia per impegni sia per dare più tempo a voi per terminare il libro. 





IntroduzioneInizio tappa #1 + incipit
Recap tappa #1 + autore
Recap tappa #2 + cover around the worldRecap tappa #3 + soundtracks
Recap tappa #4 + fanart Recap tappa #5 + l'ambientazione

 RECAP CAPITOLI & IMPRESSIONI

Juliette chiama Solo, ma non riceve risposta. Perciò decide di tornare in superficie, anche perché l'ossigeno è terminato. Riesce nell'impresa, ma non senza difficoltà. Trova Solo per terra, ferito, e scoprono che non solo soli. Infatti successivamente scoprono un gruppo di ragazzini nascosti in una stanza da chissà quanto. Nel frattempo nel Silo 18 Walker e Shirly riescono a contattare Jules mentre Lukas scopre del ragazzo di cui era innamorata Juliette. Fa delle ricerche e scopre che George era stato il caso al quale aveva lavorato Juliette con  Holston. George voleva creare un tunnel laterale, ma dato che era proibito, fu condannato alla Pulizia. Lukas non riesce a tenere a bada la curiosità e dopo un paio di domande a Bernard quest'ultimo fa ammettere al ragazzo di voler uscire, perciò a Lukas spetta la Pulizia. Dunque Juliette avendolo saputo da Bernard stesso, decide di tornare al Silo 18, dove nella stanza di decompressione trova Bernard anziché Lukas. Infine, dopo un paio di settimane, tutto torna normale e Juliette è candidata a sindaco.

Anche questi capitoli sono stati pieni di alti e bassi. Scene altamente noiose, scene interessanti. Sono rimasta molto delusa! Molti dubbi rimangono tali: come hanno fatto a sopravvivere questi ragazzini? E George? L'autore non può liquidare la questione George in poche righe, dato che è una parte importante della vita della protagonista.
I capitoli che fanno parte degli "alti" sono quelli in cui Lukas viene condannato alla Pulizia. Non me lo aspettavo per niente! Come non mi aspettavo di trovare Bernard nella camera di decompressione o di scoprire che alla fine nemmeno Peter era così fedele a Bernard.
Comunque, altre domande restano senza risposta. Perché il rapporto con il padre di Juliette era così freddo? Juliette alla fine dei capitoli dice che deve andare a trovare il padre..ma non dice il perché. Oppure il copione di Romeo e Giulietta. In tutto questo cosa c'entra? Io mi aspettavo che non fosse inserito nella storia solo per il nome di Juliette. Come mi aspettavo di arrivare al finale del libro e scoprire qualcosa di più sulla storia del Silo. Invece l'unica cosa che scopro è che il libro successivo è un prequel, e tutta questa parte di storia omessa in Wool si trova nel prequel. 
Ad ogni modo, se devo dire se il libro mi è piaciuto o meno, direi di no. Descrizioni lunghissime, personaggi poco approfonditi, innamoramenti nel giro di due pagine. Un vero peccato, perché la storia di base mi piaceva, come del resto i capitoli con i dialoghi, che era interessantissimi! Credo proprio che non leggerò il continuo, non credo di reggere altre 500 pagine così lente. 

Nonostante il libro non mi sia piaciuto, è stato bello partecipare a questo gruppo di lettura, leggere i vostri commenti e punti di vista! Ho notato anche che ad alcuni il libro è piaciuto e questo mi fa davvero piacere! Grazie tantissimo di aver partecipato e ricordate che potete lasciare la vostra recensione! Passerò a leggerla :) al prossimo gruppo di lettura!

Prima di Wool. In un futuro a meno di cinquant'anni da noi, il mondo è ancora come lo conosciamo. Il tempo continua a scivolare tranquillo. Ma la verità è che sta scivolando via. In pochi sanno quello che ci aspetta. Sono uomini di potere e si stanno preparando in segreto per qualcosa di terribile. Ma anche se forse vogliono solo proteggerci, ci stanno mettendo su un cammino da cui non potremo mai più tornare indietro. Un percorso che condurrà alla distruzione, che ci porterà sotto terra. La storia del silo sta per essere scritta, il nostro futuro sta per iniziare.


 Cosa faresti se il destino di tutte le persone che ami fosse nelle tue mani? Se le tue scelte potessero salvare o condannare a morte l'umanità intera? La storia del Silo finisce così, con il ritorno alla polvere. Dust, polvere: quella che cade sugli operai del reparto meccanica mentre scavano un passaggio tra un silo e l'altro. Quella che ricopre una misteriosa macchina, abbandonata durante la costruzione dell'intera struttura. Quella che si accumula all'esterno, sotto un cielo reso feroce dall'aria tossica. In un mondo asfittico, basato su segreti e bugie, qualcuno ha scoperto la verità. E ha intenzione di raccontarla. Jules sa cos'hanno fatto i suoi predecessori, conosce il loro inganno. Sa qual è la ragione per cui la vita deve essere vissuta in questo modo. E non lo accetta. Ma Jules non ha più sostenitori. Per lei c'è qualcosa di molto più pericoloso dell'aria tossica del mondo esterno. Un veleno si sta diffondendo all'interno del Silo 18. Un veleno che non può essere fermato.

27.7.14

Weekly Recap #37

Buona domenica divoratori! Come state? Siete andati già in vacanza o avete intenzione di partire presto? Io sfortunatamente resterò in questo paesino di cacca tutta l'estate :D


Post della settimana
Ho recensito Città degli angeli caduti, ho segnalato Non andartene docile in quella buona notte di Elizabeth Hawkins e vi ho lasciato giusto qualche riga di Millennio di fuoco. Questa settimana è anche uscito il trailer di Cinquanta sfumature di Grigio!


Arrivi
Questa settimana è arrivato Il trono di ghiaccio!! Non vedo l'ora di leggerlo :D

Letture
Ho terminato Città degli angeli caduti e sto continuando la serie. Sto infatti leggendo Città delle anime perdute! Prossimo libro sarà Città del fuoco celeste, anche se sto pensando di leggere qualcosina di leggero e poi continuare la serie TMI. 

≈Tbr estiva
Città degli angeli caduti | Città delle anime perdute | Città del fuoco celeste | Chaos | Requiem | The Eternity Cure | The Thief Dream | Ti fidi di me? | Le sintonie dell'amore | Lo sbaglio più bello della mia vita | Mystic City | Non è estate senza te | Per noi sarà sempre estate | L'estate dei segreti perduti | Leggende del mondo emerso #1 | Hyperversum | Il labirinto | The Dome | L'acchiappasogni | Il signore degli anelli | Città di carta | Il trono di ghiaccio | Unravel me | Ignite me | Quello che c'è tra noi | The 100 | Beastly
Cover della settimana
ILLUSIVE - EMILY LLOYD-JONES

Uscite della settimana appena trascorsa


Spazio note

  • Come avete visto ho cambiato sfondo e, tranquilli, non resterà per molto xD le piumine mi davano la nausea e perciò ho deciso di cambiare, nel frattempo che aspetto l'illuminazione per il nuovo template XD
  • Penso proprio che cambierò la mia tbr estiva! Ho passato anche la seconda tappa della Mastereader challenge e la nuova sfida prevede la lettura di un romance, un thriller\noir\giallo, un fantasy (qui non avrò problemi xD) e un contemporaneo..aiutatemi D: Ho bisogno di titoli!!
  • Io e Lehena di The Cofee-Library abbiamo in mente una cosuccia :D
Adesso tocca a voi :3 letture? Acquisti? Novità? 

25.7.14

Segnalazione Non andartene docile in quella buona notte di Elizabeth Hawkins

Ciao divoratori (: Oggi avrei dovuto pubblicare l'ultimo post del gruppo di lettura, ma per mancanza di tempo lo pubblicherò domani!
Qualche settimana fa un'autrice mi ha contattata per segnalare il suo libro d'esordio: Non andartene docile in quella notte


Titolo: Non andartene docile in quella buona notte
Autore: Elizabeth Hawkins
Pagine: 105
Prezzo: 2,67€
Data di pubblicazione: 15 Luglio
Autopubblicato

Ginny e Jason sono  due ragazzi di vent’anni di Padova che si incontrano in circostanza particolari: in un reparto psichiatrico.Entrambi stanno infatti passando un brutto momento: lei è reduce da un tentativo di suicidio, lui ha appena perso la sorella gemella.Le circostanze non sono ottimali, eppure l’amore sboccia, dolce e tenero e li sorregge nei momenti bui che attraversano dopo le dimissioni dall’ospedale.Riuscirà l’amore ad essere abbastanza? La loro storia sarà il fattore scatenante per la loro guarigione o quello che li trascinerà a fondo?Una storia di dolore e speranza.Due ragazzi  che nella sofferenza comunicano tramite la poesia e grazie all’amore trovano la via per uscire dall’oscurità.

L'autrice. Elizabeth Hawkins è lo pseudonimo con cui firmo le mie opere.Ho deciso di nascondermi dietro questo nome per diversi motivi, uno dei quali è che anche se è in gran parte un’opera di fantasia,nel mio libro ci sono raccontati anche dei fatti reali della mia vita di cui non voglio che le persone che conosco vengano a conoscenza.Sono una studentessa di psicologia e blogger.Ho tante passioni: leggere, dipingere e naturalmente scrivere…Ho iniziato a scrivere per caso, come terapia, poi è diventata una passione e adesso scrivo a più non posso, la mia mente è sempre piena di storie che devo riversare da qualche parte,Non so esattamente quando la scrittura sia diventata così importante per me, credo che si sia insinuata piano piano,subdolamente e mi abbia rapito così il cuore e ne sono felice…


CONTATTI: GOOGLE+ | BLOG | TWITTER | EMAIL

Allora, cosa ne pensate? (:

24.7.14

Special #3 Trailer Cinquanta sfumature di grigio

Ciao bellissimi!! Oggi avevo tutt'altro in mente per voi però dopo aver visto il trailer di Cinquanta sfumature di grigio ho subito pensato ad uno Special, di più per sapere il vostro parere.


Partiamo dai libri. Io li ho letti circa due anni fa e Cinquanta sfumature di grigio lo avevo trovato carino (anche se ripensandoci ho letto di meglio, ma in quel periodo era uno dei primi che leggevo di questo genere) nonostante le ripetizioni e alcune scene erotiche molto esplicite. Ho continuato la trilogia, più per curiosità, e gli altri due li ho trovati più noiosi, ma non male tutto sommato.

Il trailer mette molta curiosità e devo ammettere che potrebbe sembrare persino un bel film, nonostante gli attori non mi piacciono per niente D: sono..come dire..un po'..bruttini, ecco. 

Comunque, io spero davvero che il film sia migliore del libro. Spero che i registi si siano più focalizzati sulla storia "d'amore" e sui problemi di Mr. Grey piuttosto che sul carattere erotico della storia. Meno scene di sesso e di più sulla vita dei personaggi.
In poche parole vorrei che questa trasposizione cinematografica non fosse un porno. 

Voi che ne pensate? 

22.7.14

A fragment of #9 Millennio di fuoco

Buon pomeriggio divoratori (: oggi non avrò nessuna partita fino a stasera e, nell'attesa della nuova puntata di Teen Wolf, vi lascio uno spezzone di Millennio di fuoco. In realtà più che uno spezzone è una pagina vera e propria del libro, ma essendo uno dei miei pezzi preferiti, ho deciso di riportarlo tutto. Del resto non è per niente noioso!


Lo sguardo del traditore sembrava volerle entrare nell’anima. Il prigioniero sogghignò.Seija irrigidì la schiena, provò a raddrizzare le spalle. “Io sono..”“Lo so chi sei” la bloccò subito lui con una voce profonda, per nulla bestiale, ora che non c’era la maschera a distorcerla. “Ti stavo aspettando.” Parlava davvero la lingua comune dei Finni e la parlava bene, anche se con uno strano accento.Seija dimenticò di colpo tutto ciò che voleva dire. Si aspettava di affrontare un mostro che la insultasse, la minacciasse, le riversasse addosso il suo odio, visto che lei era stata la causa della sua sconfitta, della prigionia e di tutto il resto. Invece aveva davanti un uomo torturato ma non domato, con le labbra atteggiate a un sorriso e negli occhi una luce così febbrile da comunicare..“Desiderio. Gioia.” Deglutì di nuovo. “E’ contento di vedermi!”.Il manvar si risollevò sulle ginocchia e si protese verso di lei per quanto glielo consentissero le catene, che tintinnarono sinistre. Seija si controllò a forza, ripetendosi che in nessun modo avrebbe potuto alzarsi in piedi. Il traditore infatti rimase bloccato, con i muscoli tesi allo spasimo. Soffriva, era evidente, eppure la guardava quasi no esistesse altro al mondo. “Sapevo che saresti venuta” aggiunse, e nel suo sorriso compiaciuto scintillarono zanne che aveva al posto dei canini. Delirava forse? O era impazzito per le torture? Seija se lo chiese, ma c’era un’assoluta lucidità in quello sguardo e incuteva più timore di qualsiasi manifestazione di follia. “Sono qui per quello che è accaduto sul campo di battaglia” disse alla fine. “Lo so” il Traditore la stava divorando con gli occhi. “Non poteva essere altrimenti.“Io non ti ho sconfitto” proseguì Seija per arrivare prima possibile al punto della questione e poi andarsene da quel luogo agghiacciante. “Tu hai esitato. Dimmi perché.”Il manvar sembrava ascoltarla solo a metà, perché si concentrava ora sui suoi capelli,ora sugli abiti, ora sulla bocca. “Quanti anni hai?” chiese all’improvviso.Seija non sapeva più che pensare di quel dialogo assurdo. “Ventidue..”Si chiese se i due soldati stessero sbirciando dalla porta, ma non osò girarsi per controllare. Grazie agli dèi, almeno non avrebbero capito una sola parola.“Ventidue” ripeté il Traditore, come se dovesse misurare quel lasso di tempo con le parole. “In duecentonovantacinque anni..ci volevano gli ultimi ventidue per questo prodigio.”“Quale prodigio?” Seija spalancò gli occhi.“Tu.” Il prigioniero lo disse con un fremito nella voce. “Non avrei mai pensato di trovarti sulla mia strada, un giorno. Ah, sei più di quanto io..” S’interruppe, quasi non trovasse le parole. “Sei perfetta” concluse poi.Seija sentì il gelo lungo la schiena. “Che cosa stai dicendo?”“E ora sei qui. Per me” continuò il Traditore, ignorandola. “Valeva la pena sopravvivere nei secoli per questo momento.” Le forze lo tradirono, facendolo ricadere seduto in un tintinnio secco di anelli di ferro, eppure Seija giurò di sentire il manvar ridere, anche se dolorosamente.Si accostò. Doveva capire qualcosa di quel demone maledetto. “Voglio una risposta” insisté, curva sulla testa del prigioniero. “Mi ascolti? Voglio una spiegazione, accidenti a te!”“Il mio nome è Raivo.” Un sussurro basso attraversò la massa scomposta di quei capelli scuri.“Cosa?” Seija s’irrigidì.Il traditore rialzò lo sguardo ipnotico su di le. “Il mio nome” scandì “e Raivo. E tu presto lo ricorderai, perché sei mia.”




Allora, che ne pensate? Non ditemi che non lo avete ancora letto D:





Recensione Città degli angeli caduti di Cassandra Clare

Hey bellissimi! Come state? Io bene, ma ieri giocando mi sono fatta male al polso :( fortunatamente per il momento non mi fa male, ma dipende i movimenti che compio, mi fa malissimo çwç ad ogni modo, oggi ai Giffoni c'era Dylan O'brien! Avete visto la diretta? E' stato fantastico. E' una persona fantastica. Dovevate vedere com'era tenero con le fans! Avrei voluto essere lì *piange* 
Okay, adesso mi riprendo çwç
Sapete che ho tantissime recensioni in arretrato (ve lo ripeto in ogni dannato post) ..eppure continuo a recensire i libri appena finiti al posto di quelli finiti da un pezzo XD Città degli angeli caduti l'ho appena finito e DEVO assolutamente recensirlo altrimenti non posso continuare la serie! Altrimenti rischio poi di confondere i due volumi e di non saper dare un parere preciso!

Titolo: Città degli angeli caduti (The mortal Instruments #4)
Autore: Cassandra Clare
Pagine: 488
Anno: 2011
Editore: Mondadori


La guerra è conclusa e Clary è tornata a New York, intenzionata a diventare una Cacciatrice di demoni a tutti gli effetti. E finalmente può dire al mondo che Jace è il suo ragazzo.

Ma ogni cosa ha un prezzo. C'è qualcuno che si diverte a uccidere gli Shadowhunters, e ciò causa fra Nascosti e Cacciatori tensioni che potrebbero portare a una seconda, sanguinosa guerra. Simon, il migliore amico di Clary, non può aiutarla. Sua madre ha scoperto che è un vampiro e lui non ha più una casa. E come se non bastasse, esce con due ragazze bellissime e pericolose, nessuna delle quali sa dell'altra. Quando anche Jace si allontana senza darle spiegazioni, Clary si trova costretta a penetrare nel cuore di un mistero che teme di svelare fino in fondo: forse è stata lei a mettere in moto la terribile catena di eventi che potrebbe farle perdere tutto ciò che ama. Jace compreso.

Amore. Sangue. Tradimento. Vendetta.

La posta in gioco non è mai stata così alta per gli Shadowhunters...


Avevo letto commenti poco positivi su questo quarto volume della serie The Mortal Instruments e per questo motivo ho aspettato qualche mese prima di leggerlo. TMI doveva essere una trilogia, ma a quanto pare la Clare ha deciso di continuare questa saga e molti lettori pensano che l'autrice abbia allungano il succo. Io personalmente ho trovato Città degli angeli caduti davvero splendido e se la Clare ha allungato il succo, a me non è dispiaciuto per niente. Naturalmente riconosco che questo volume non è della stessa altezza dei precedenti tre, ma non è stato per niente male.
Innanzitutto non abbiamo un protagonista principale, ma lo sono un po' tutti, anche se Simon ha avuto maggiore spazio rispetto agli altri. In questo volume è alle prese con la sua nuova natura e, se avevo già apprezzato Simon nei capitoli precedenti, in questo mi è davvero piaciuto tantissimo, molto più di Jace. Non che quest'ultimo non mi sia piaciuto, attenzione, ma i suoi "Clary non ti merito blablabla" mi  hanno fatto storcere il naso più volte =_= credo che sia stato questo a darmi fastidio, perché del resto il suo sarcasmo non è mancato. Di Clary manco ne voglio parlare. Speravo che in questo volume non l'avrei voluta prendere a schiaffi..e invece l'avrei voluta prendere a schiaffi ogni due pagine. Spero che almeno nei prossimi due libri riesca a farmi un minimo di simpatia, altrimenti vince il premio di BEST HATEFUL CHARACTER EVAAAH. 
Carinissimi come sempre Alec e Magnus e davvero un bel personaggio Kyle. 
Mi sono piaciuti tantissimo i vari riferimenti a The Infernal Devices ed è fantastico vedere come la Clare è riuscita a collegare perfettamente le due saghe! Ho fatto benissimo a leggere dopo Città di vetro L'angelo. In questo modo ho capito tutti i vari riferimenti e perciò vi consiglio di leggere dopo i primi tre volumi la trilogia prequel! 
Ad ogni modo non ho trovato questo libro all'altezza di Città di ossa, di cenere e di vetro per il semplice fatto che mi è sembrato un libro di transizione tra Città di vetro e  Città delle anime perdute. Infatti non è che succede chissà ché, ma piuttosto vengono approfonditi alcuni personaggi e tutti le azioni compiute precedentemente portano a delle conseguenze che i protagonisti devono affrontare in Città degli angeli caduti. 
Alla fine però non mi è dispiaciuto per niente. E' stata una lettura più che piacevole e che ho letto in un batter d'occhio! Ho già detto che la Clare ha uno stile fantastico? Dal primo capitolo mi sono ritrovata alla pagina dei ringraziamenti senza rendermene conto!
+
Quattro sono poche, quattro e mezzo sono tante..che faccio? Ma sì, aggiungiamo una crocetta!

THE MORTAL INSTRUMENTS
#4 Città degli angeli caduti
#5 Città delle anime perdute
#6 Città del fuoco celeste

Fatemi sapere i vostri pareri e..buona notte!



20.7.14

weekly recap #36

Buona sera divoratori! Su faccialibro avevo scritto che non sarei riuscita a pubblicare il post..invece eccomi qui! 

Post della settimana



Letture


Ho terminato (finalmente) Wool. E' stata un'impresa leggere questo libro. A conclusione del gruppo di lettura arriverà la recensione. Non mi è piaciuto come speravo :(

Sto leggendo (anche qui aggiungerei finalmente) Città degli angeli caduti. Volevo iniziarlo da tanto, ma un po' per la scuola un po' per altre letture, ho rimandato. Mi piace dedicarmi del tutto ai libri della Clare (: Comunque, lo sto quasi finendo e credetemi quando vi dico che quasi quasi non me n'ero accorta di essere arrivati agli ultimi capitoli!
Questa volta so cosa leggerò: Città delle anime perdute. E' già pronto sul comodino! 


≈Tbr estiva
Città degli angeli caduti | Città delle anime perdute | Città del fuoco celeste | Chaos | Requiem | The Eternity Cure | The Thief Dream | Ti fidi di me? | Le sintonie dell'amore | Lo sbaglio più bello della mia vita | Mystic City | Non è estate senza te | Per noi sarà sempre estate | L'estate dei segreti perduti | Leggende del mondo emerso #1 | Hyperversum | Il labirinto | The Dome | L'acchiappasogni | Il signore degli anelli | Città di carta | Il trono di ghiaccio | Unravel me | Ignite me | Quello che c'è tra noi | The 100 | Beastly

≈Le uscite più interessanti

Spazio note
Come vedete, non ho inserito la cover della settimana. Oggi sono troppo stanca per cercare una cover e_e e poi vorrei tanto fare un giro tra i vari blog!
Prima di andare, volevo sapere la vostra opinione..ho comprato Il trono di ghiaccio. Prima è meglio leggere le novelle o inizio direttamente da questo?
Adesso fatemi un resoconto della vostra settimana, dato che ci sono stata poco e niente!



16.7.14

Ti fidi di me? J. Lynn

Due post in un giorno, sono proprio una brava persona. E sì, devo recuperare le recensioni in arretrato, si stanno pericolosamente accumulando. Questa di oggi non sarà una vera e proprio recensione, perché io stessa non so che giudizio dare al libro. Come sempre potete leggere tranquilli, non farò spoiler su Ti aspettavo.


Titolo: Ti fidi di me? (Wait for you #1.5)
Autore: J. Lynn
Pagine: 320
Anno: 2014
Editore: Nord


Ti aspettavo come non lo avete mai visto... dal lato di Cam. Cameron Hamilton è abituato ad ottenere quello che vuole, specialmente quando si tratta di donne. ma quando Avery Morgansten irrompe nella sua vita - letteralmente - incontra infine una persona che sa resistere ai suoi profondi occhi azzurri. Ma Cam non è pronto ad arrendersi. Non riesce a togliersi questa volitiva e intrigante ragazza dalla testa. Avery ha dei segreti, segreti che la trattengono dall'ammettere i suoi sentimenti che Cam sa che lei prova per lui. Potrà la sua perseveranza (e dei deliziosi biscotti fatti in casa) aiutarlo ad abbattere le sue barriere e conquistare la sua fiducia? O verrà cacciato fuori dalla vita di Avery, perdendo la sua prima vera possibilità di provare quel tipo d'amore che dura per sempre?



Questa non sarà una recensione vera e propria perché Ti fidi di me? racconta la stessa storia di Ti aspettavo, ma dal punto di vista di Cam. E questo lo sappiamo tutti. Non la definirei nemmeno novella. Una novella ha si e no cento pagine, questa ne ha 320. E' un libro vero e proprio. Non sarà una vera recensione perché il mio giudizio l'ho già dato a Ti aspettavo, ben cinque stelline. In Ti fidi di me? abbiamo stessa storia, stesse scene, stesse battute. E sì, mi è piaciuto davvero tanto anche questa volta. E no, non mi sono annoiata per niente. Perciò, se vi starete chiedendo che senso ha leggere Ti fidi di me? ve lo spiego subito:

  • Cameron Hamilton è un ragazzo perfetto. Non è il solito stronzo, ma è dolce, è divertente, è adorabile. E' perfetto. E probabilmente se leggesse questo commento avrebbe un sorrisone in faccia.
  • In Ti aspettavo ho dovuto leggere cento pagine prima di entrare in sintonia con Avery. In questo invece mi è piaciuta sin da subito e sono persino riuscita a capire perché Cam la trovasse così speciale.
  • La narrazione l'ho trovata leggermente migliore del primo. In Ti aspettavo si capisce sin da subito che Avery ha subito qualcosa in passato e lo ripete tipo in una pagina si e una no, ma senza dirti di più. Quello era decisamente snervante, mentre in Ti fidi di me? piano piano i pezzi del puzzle tornano al loro posto.
  • I personaggi maschili sono più delineati. Se Ollie mi stava simpatico in Ti aspettavo, qui l'ho decisamente adorato. Spero tantissimo in un libro tutto suo (e di Raffaello. Sono sicura che parlerà di lui e la tartaruga! Che coppia signori!).
E' per questo che ho apprezzato il libro. Non saprei che altro aggiungere, sapete già quanto ami Cam e Ti aspettavo! 
WAIT FOR YOU
#1.5 Ti fidi di me?
#2  Stai qui con me - in uscita il 30 Ottobre. Protagonisti Jase (amico di Cam) e Teresa (sorella di Cam).
#2.5 The Proposal - Protagonisti Cam e Avery
#3 Stay with me
#4 Fall with me
#5 Forever with me
#6 Fire in you

Fatemi sapere le vostre opinioni (:


GDL ● WOOL - RECAP TAPPA #5

Buon pomeriggio divoratori (: oggi "giorno libero", nessuna partita :D
Proprio ieri ho finito di leggere i capitoli di Wool..cominciamo subito con il recap di questa tappa!


TAPPE
  • Iscrizioni | 29 maggio - 14 giugno.
  • Prima tappa | 10 - 14 giugno | Prima parte, fino a capitolo 7 + Chi ben comincia
  • Recap prima tappa | 14 giugno | Presentazione autore.
  • Seconda tappa | 14 giugno - 21 giugno | Seconda parte, da capitolo 8 a 17.
  • Recap seconda tappa | 21 giugno | Cover around the world.
  • Terza tappa | 21 - 30 giugno| Terza parte, da capitolo 18 a 30.
  • Recap terza tappa | 30 giugno | Soundtracks
  • Quarta tappa | 30 giugno - 8 luglio | Quarta parte, da capitolo 31 a 52.
  • Recap quarta tappa | 8 luglio | Spazio dedicato alle vostre fanart
  • Quinta tappa | 8 - 16 luglio | Quinta parte, da capitolo 53 a 67
  • Recap quinta tappa | 16 luglio | Ambientazione
  • Sesta tappa | 16 - 25 luglio | da capitolo 68.
  • Recap sesta tappa | 25 luglio | Conclusione

RECAP CAPITOLI & IMPRESSIONI

Leggendo i vostri commenti ho notato che alcuni la pensano come me mentre altri stanno adorando il libro! Non vedo l'ora di leggere il vostro parere finale! Sì perché siamo già alla quinta tappa e la prossima settimana si concluderà il gruppo di lettura! Da un lato non vedo l'ora, perché il libro non mi sta piacendo come speravo. Ma andiamo con ordine!
Ormai i capitoli si dividono in tre punti di vista: Juliette, Lukas e il reparto meccanico. In questi capitoli non succede quasi nulla.
La rivolta continua. Marck, amico di Juliette, perde la vita. Mi è dispiaciuto per lui, ma soprattutto per la moglie. Non so nemmeno bene il motivo, dato che non sappiamo quasi nulla di entrambi, ma speravo che non morissero. Avevo la sensazione che sarebbe successo qualcosa di brutto sin dall'inizio e alla fine così è stato. Ad ogni modo, non so se è un bene che Shirly sembra aver superato la morte del marito o un punto a sfavore dell'autore, appunto perché Shirly sembra aver superato la morte di Marck alla grande. 
Passano tre settimane. Walker continua a lavorare su una radio e alla fine riesce ad aggiustarla e scopre l'esistenza dei vari silos, ma soprattutto scopre che Juliette è ancora viva. Questo lo sa benissimo anche Lukas, "segregato" in un reparto dell'IT a studiare il libro dell'Ordine. Infatti il ragazzo risponde alle chiamate di Juliette (cosa che gli era stata vietata da Bernard), ma a quanto pare non ha intenzione di smuovere un dito per aiutarla. Se Lukas inizialmente mi era piaciuto, adesso mi piace sempre meno. Anzi, non mi piace per niente! E' troppo passivo! 
Dunque, se nel silo 18 continua la rivolta, nel silo 17 Juliette e Solo cercano di riportare in vita il Silo. Infatti Juliette si cala nel reparto meccanica, dove l'acqua ha allagato tutto, ma perde la torcia e rimane al buoi. Come se non bastasse, Solo non risponde.
Cosa sarà successo? Credete che sia accaduto qualcosa a Solo o che ha in mente qualcosa di terribile? 
Io ho sempre sospettato di questo personaggio. Ho avuto l'impressione che da un momento all'altro facesse qualcosa di terribile, ma ho anche pensato che, dato che è stato solo per anni, non potesse essere una minaccia. Ora non saprei! E se magari qualcuno degli altri silos ha saputo di Solo e Juliette e sono lì per ucciderli? 

Adesso passiamo a l'evento più importante di questi capitoli.
Lukas è stato nominato Ombra e presto dovrà prendere il posto di Bernard. Dunque viene sottoposto ad un questionario da un tizio che lo nomina successore alla guida del silo 18. La cosa più inquietante non è tanto il fatto che esiste l'Operazione Cinquanta dell'Ordine Mondiale nel quale un tizio ha una mappa davanti e segna con una croce i solos che "muoiono" ma il fatto che questo tizio-inquietante sa di Lukas e le sue mappe D:



AMBIENTAZIONE&SILOS

Questa settimana faremo un riassuntino dell'ambientazione di Wool e del Silo.
Wool è ambientato in un futuro apocalittico, dove l'aria all'esterno è veramente tossica e dove la gente è costretta a vivere in un silo. Ma non è tutto. Esistono vari Silos (cinquanta dovrebbero essere in tutto!) e questi sono gestiti dall'Operazione Cinquanta dell'Ordine Mondiale. A capo di tutto probabilmente c'è il tizio che ha nominato Lukas capo del silo 18. E' lui che controlla i vari silos, ma ancora non sappiamo nulla sul suo conto. Spero di non dover aspettare ben due libri! Ad ogni modo, questi silos sono collegati attraverso dei passaggi sottoterra. I solos sono delle strutture di forma cilindrica e che un tempo o forse tutt'ora (non ne sono sicura) venivano\vengono usati per conservare alimenti. I solos di Wool, al contrario di quelli reali, sono sottoterra, e hanno una scala a chiocciola che permettono gli abitanti di spostarsi da un piano all'altro. Vi sono un bel po' di piano, più di cento! Ogni piano ha un reparto diverso e credo siano ordinati dalla gente "più ricca" a quella "più povera". Li inserisco tra virgolette perché non ne sono del tutto sicura. Il libro non dice di più, ma si è capito che nei piani bassi vi è la gente che fa i lavori più sforzati. Del resto penso che la gente del silo sia più o meno benestante.



SECONDO VOI..?
..era davvero necessaria questa rivolta? Leggendo questi ultimi capitoli mi son fatta questa domanda. Ritorniamo indietro di un paio di capitoli. Tutto è scoppiato quando hanno condannato alla Pulizia Juliette con delle false accuse. Era davvero necessario far scoppiare una rivolta quando la gente vive in maniera benestante? Non sto dicendo che il comportamento di Bernard sia giusto..ma coinvolgere molta gente in una rivolta solo per un'amica mi è sembrato esagerato.

Okay, per questa settimana ho finito! Da oggi fino al 25 luglio dovrete leggere gli ultimi capitoli. Se riuscite a finire il libro prima, mi piacerebbe leggere le vostre recensione. Dunque potrete lasciare il link in questo post in modo che possa linkarle nel prossimo post. 

Adesso fatemi sapere le vostre opinioni!

13.7.14

Weekly Recap #35

Ciao divoratori (: come sapete oggi è domenica e dunque è tempo di RECAP!!

Rubrica settimanale con lo scopo di riepilogare i post della settimana, gli acquisti, le letture, la cover più bella, le uscite e chiacchiere varie.

Post della settimana

In my mailbox
Forse voi non ci crederete, ma sono settimane che non faccio un'acquisto come si deve. Un po' perché aspettavo qualche bella offerta per fare un mega ordine, un po' perché volevo andare direttamente in libreria (quando devo acquistare online mi vengono le crisi..non so che prendere prima!). Ad ogni modo, ho appena vinto un buono da spendere su Amazon..che diamine comprerò prima? D: Datemi qualche suggerimento!

Letture
In teoria, avrei in lettura quattro libri, in pratica ne sto leggendo veramente soltanto due: Wool e Mr. Sbatticuore. Gli altri due libri sono Leggende del mondo emerso e Endless Knight. Leggende del mondo emerso l'ho preso in biblioteca e domani o martedì dovrei riconsegnarlo. Ho letto soltanto qualche capitolo e non sembra per nulla male, solo che, dato che stiamo parlando della terza saga del Mondo Emerso, preferirei iniziare dalle Cronache. Dopo stavo leggendo Endless knight di Kresley Cole. Ho deciso di abbandonarlo per il momento. Non riesco proprio a leggere in lingua e sforzarmi mi sembra inutile, anche se il libro mi stava piacendo davvero tanto! Per quanto riguarda Wool, per il momento faccio davvero fatica ad andare avanti, mentre Mr. Sbatticuore è carina, ma mi aspettavo di più :\


Unico libro terminato è Ti fidi di me?. Molto carino e divertente, non vedo l'ora di parlarvene!


Cosa leggerò? Non ne ho la più pallida idea! Vorrei continuare con Shadowhunters, ma vorrei terminare Wool prima di dedicarmi del tutto a Città degli angeli caduti! Quando si tratta di Shadowhunters ho bisogno della massima concentrazione U_U

Cover della settimana
MISTWALKER - SAUNDRA MITCHELL
≈Tbr estiva
Città degli angeli caduti | Città delle anime perdute | Città del fuoco celeste | Chaos | Requiem | The Eternity Cure | The Thief Dream | Ti fidi di me? | Le sintonie dell'amore | Lo sbaglio più bello della mia vita | Mystic City | Non è estate senza te | Per noi sarà sempre estate | L'estate dei segreti perduti | Leggende del mondo emerso #1 | Hyperversum | Il labirinto | The Dome | L'acchiappasogni | Il signore degli anelli | Città di carta | Il trono di ghiaccio | Unravel me | Ignite me | Quello che c'è tra noi | The 100 | Beastly

≈Le uscite più interessanti

Spazio note
Da domani fino alle prime settimane di agosto sarò impegnata con un'iniziativa organizzata dal mio paese. Ci saranno tanti giochi -calcio femminile, pallavolo, ping pong e tanto altro- e si inizierà il pomeriggio e finirà la sera tardissimo ç_ç. E non sto parlando di una partita al giorno, ma ben tre\quattro D: Quindi non so quando mi vedrete di nuovo nella bloggosfera, dipende molto dal programma del giorno e da quanto sarò stanca :\ cercherò di leggere qualche post dal cellulare e penserò a programmare qualche recensione!

Bene..aggiornatemi sulla vostra settimana e passate una bellissima serata! Un bacione!