12.6.14

Il diario di Isabel di Isabel C. Alley - Recensione

Buona sera divoratori (:
Oggi vi lascio una recensione di un libro appena terminato. Dovrei recensire altri tre libri ma ho deciso di dare la precedenza a Il diario di Isabel perché in parte mi ha delusa davvero tanto. Dunque vorrei confrontarmi con voi.

Titolo: Il diario di Isabel (I diari di Isabel #1)
Autore: Isabel C. Alley
Anno: 2012
Prezzo: 18,00
Pagine: 420
Autopubblicato.

Un ragazzo può vestire tante maschere, nel corso del tempo. Può mostrarsi come uno studente universitario, di cui poco conosci e di cui nulla vuoi approfondire. Può diventare un vicino di casa enigmatico, a tratti oscuro nelle attenzioni che rivolge all'improvviso nei tuoi confronti. Ma poi la maschera cade e il ragazzo si rivela essere uno spietato aguzzino, a cui poco importa del mondo se non del proprio personale divertimento. Quando lo vedevo tra i suoi amici, lontano anni luce dal mio interesse, non avrei mai potuto immaginare la verità su Andrea. L'ho compresa solo quando lui si è presentato davanti a me con il suo modo spietato, assetato del mio sangue e della mia ingenua passione. Mi sono lasciata sottomettere, nella speranza che il destino avesse pietà di me. Ma Andrea, quel demone vestito di perfezione, ha fatto della mia vita un giocattolo per il suo piacere. Ha compiuto atti imperdonabili e mi ha fatto aprire gli occhi su un mondo notturno di magia e orrore, di vampiri lussuriosi ed egoisti. Potevo abbandonarmi alla disperazione, ma ho scelto di reagire. Ora esigo vendetta. Voglio riscattare la mia libertà, voglio riprendermi il cuore e la vita che Andrea mi ha rubato, distrutto e gettato al vento. Questa è la storia di una cacciatrice. Questa è la storia di Isabel Cariani.
Questo libro mi ha perseguitata per anni e, spinta dalle recensioni positivissime, ho deciso di dargli un'occasione. Anche perché in questi giorni mi sentivo particolarmente ispira dai vampiri.
Ma non perdiamoci in chiacchiere, ho tantissime cose da dire su questo libro.

Inizialmente l'idea di una storia raccontata attraverso un diario mi turbava. Avevo paura che non riuscisse a coinvolgermi del tutto e che sarei rimasta soltanto una spettatrice. Invece mi ha sorpreso perché sono riuscita a immergermi in quel mondo di vampiri assetati di sangue e di sesso dei quali ci narra Isabel. Quindi da un lato non è stato male leggere il diario della nostra protagonista, dall'altro mi ha dato un po' fastidio perché Isabel molto spesso, ad apertura di ogni pagina, ci "deliziava" con le sue paranoie e quasi sempre anticipava quello che sarebbe successo, evitando l'effetto sorpresa che tanto mi piace. A proposito di Isabel, non sono riuscita a capire se mi piaccia o meno. In alcune scene l'adoravo, in altre l'avrei schiaffeggiata a ritmo di conga. Non so se mi ha dato fastidio il fatto che si innamorasse di ogni ragazzo possibile e immaginabile (anzi, di ogni vampiro, mezzo-vampiro che sia, possibile e immaginabile) o ..no, probabilmente questo, e le sue paranoie che spesso mi facevano venir voglia di prendere il muro a testate. Detti i difetti, passiamo ai pregi. Ho apprezzato la Isabel iniziale, quella timida e insicura, innamorata del suo Fabrizio e assolutamente decisa a non cedere alle lusinghe del bel collega universitario, vicino e mezzo-vampiro Andrea. Ma si sa, i vampiri hanno un fascino tutto loro e uno sguardo così intenso da far piegare le prede al loro volere. E così Isabel si lascia incantare da Andrea che la inizierà al mondo delle tenebre, dove i vampiri sono creature dannate assetate di sangue e di sesso. E' di questo mondo che fa parte Andrea. Personalmente ho apprezzato tantissimo questo personaggio. L'ho trovato interessante e misterioso, come del resto lo sono le pagine nelle quali vi compare. Ecco. Questo sono le pagine che ho davvero apprezzato tantissimo, che ho letto -anzi, divorato- con piacere. Stessa cosa non si può dire di Stephan, addestratore e collega di Isabel. Non che non mi sia piaciuto, ma l'ho trovato piuttosto scontato. Su questo non posso dirvi altro, altrimenti mi tocca fare spoiler, anche se, diciamolo, non sarebbero poi chissà che spoiler, dato che non mi è sembrata piuttosto originale come storia. Non ho trovato niente che lo faccia distinguere dai soliti urban fantasy vampireschi anche se, più che un fantasy io lo definirei un erotico. Ebbene sì, ci sono tantissime scene di sesso che diamine, mi hanno annoiato da morire, tanto erano ripetitive e a tratti anche un po' volgari. Specialmente le scene con Stephan, mentre Andrea ammetto che aveva più fantasia e ha reso tutto più interessante.
Non ho apprezzato molto "l'impostazione" della storia. Le ultime pagine (che poi sarebbero un centinaio), l'autrice le dedica alla relazione di Isabel e Stephan e al mistero che nasconde quest'ultimo (mistero che d'altronde ho capito a pagina uno, mentre la protagonista proprio non ci arrivava!). Proprio queste pagine non mi sono piaciute per niente. Per me il libro era finito già d'un pezzo.

Be', da come "parlo" probabilmente molti di voi avranno capito che questo libro non mi sia piaciuto, quando in realtà è tutto l'opposto. Ci sono state parti che ho davvero adorato e letto con piacere, piacere che veniva poi preso a ceffoni da scene noiose e ripetitive. 

A questo volume do 3.5 piumine. Le idee c'erano, ma a mio parere l'autrice non è riuscita a organizzarle per bene. Ho fiducia nel prossimo romanzo!




I diari di Isabel
#1 Il diario di Isabel
#1.5 Come into my Wonderland
#2 Il fascino dell'oscurità

E questo è tutto. So che a molte di voi è piaciuto, perciò vorrei tanto sapere un vostro parere.
Buona serata!

19 commenti:

  1. Il libro non mi sembra male, peccato che le scene erotiche proprio non mi vadano giù. Nonostante le recensioni positive, credo che a questo libro passo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. solitamente le scene erotiche, se non sono volgari e ripetitive, le accetto. Altrimenti no, non mi vanno giù. E' il caso di Il diario di Isabel. Alcune mi sono piaciute, altre no.

      Elimina
  2. Devo leggere questo romanzo ormai da un bel po' di tempo.
    Ad essere sincera lo avevo anche iniziato una volta, ma dopo i primi tre o quattro capitoli l'ho abbandonato. Magari non era il momento giusto, o magari questo romanzo non fa proprio per me...non saprei proprio!
    Quando i vampiri torneranno ad ispirarmi magari gli darò una possibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i primi tre\quattro capitoli sono quelli più interessanti ahahah
      Annie, tutto sommato questo romanzo non è male, perciò potresti dargli una possibilità (:

      Elimina
  3. io l'ho letto l'anno scorso, appena uscito credo. Mi ha infastidita anche a me Isabel con le paranoie, ho patito un po' la forma scritta come diario e anche io ad un certo punto tifavo per Andrea. L'ho trovato un po' noioso, ma la storia mi è piaciuta, e anche secondo me mancava un po' di suspance e colpi di scena. Le scene di sesso non le ho trovate eccessive, ho preferito anche io la parte malata con Andrea. C'è il seguito ma non ho ancora avuto voglia di proseguire, anche se il protagonista maschile diventa Lorenzo che mi ha intrigato di più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. più che eccessive erano ripetitive (sempre le stesse cose, sempre stesse parole. Almeno fai cambiare posizione a quei due XD). In effetti Lorenza è intrigante, magari potrei dare un'occasione al secondo volume.. anche per vedere se è molto meglio rispetto al primo :3

      Elimina
  4. L'ho inserito in wishlist un pò di tempo fa perchè la trama mi ha attirata, ma ora mi stai facendo venire dei dubbi xD
    Io e le scene di sesso spinto non andiamo per niente d'accordo, quindi ora come ora non so se gli darei ancora una possibilità, considerando anche il fatto che ci sono tipo altri centinaia di libri sui vampiri che vorrei leggere (eh si, le fisse!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia non sono eccessivamente spinte..diciamo che ho letto di meglio XD tutto sommato è stata una lettura piacevole, altrimenti non avrei dato le 3,5 stelline U.U

      Elimina
  5. Questo libro mi ispira ma il fatto che la protagonista parli molto delle sue paranoie già mi fa alzare un pò gli occhi al cielo.. e anche il fatto delle scene di sesso così ripetitive mi frena un pò..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah in effetti fa alzare gli occhi al cielo XD
      non so Eli, non è poi così male. Magari se hai voglia di vampiri, dargli una possibilità :D

      Elimina
  6. Conoscevo già questo romanzo ma non mi ha mai attratto più di tanto...se poi ci metti le scene volgarotte e le classiche paturnie delle svampite, no grazie, passo anche io -___-
    ps: mai visto qualcuno schiaffeggiato a ritmo di conga ahahahah xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah XD c'è sempre la prima volta XD
      Rosa tutto sommato è carino U.U io ho soltanto sottolineato i difetti, così che sappiate a cosa andate incontro y.y

      Elimina
  7. è nella mia WL da tantissimo tempo ormai, e mi spiace un po' che a te non sia piaciuto :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ika spiace anche a me :( ne avevo sentito parlare così bene e poi scoprire che non era chissà cosa .. :\

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Anche questo è uno di quei libri che ha letto Iris e mi sembra di ricordare che gli ha dato lo stesso voto...anzi senza il mezzo ;). Io sono intrigata dalla trama però mi frena la protagonista perché non sopporto quelle odiose da prendere a schiaffi sul serio!! Domanda: ma lei fa sesso prima con uno e poi con l'altro? o___O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho dato il mezzo voto in più perché se da un lato mi ha deluso, dall'altro mi è piaciuto. L'idea di base è bella, ma andava organizzata meglio e rivista. La protagonista a volte è odiosa, altre stimabile. Perciò non so. Dato che a molte è piaciuto, io ti consigli di leggerlo, magari a te piace di più :-) lei fa sesso con entrambi. Diciamo che li alterna ahahahah

      Elimina
  10. "'avrei schiaffeggiata a ritmo di conga" Sono scoppiata a ridere... Ahahahahhahhahahha XD
    Anch'io ho sentito parlare molto bene di questo libro ma c'è un certo-non-so-che che mi frena. Sarà che ultimamente non sono molto presa da storie sui vampiri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD beh, se lo leggerai sarei curiosa di sapere la tua opinione!

      Elimina

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.