30 gennaio 2014

Angelize *gruppo di lettura* - Recap prima tappa & inizio seconda tappa.

Divoratori, non disperatevi! Non ho dimenticato del gruppo di lettura, solamente ieri non ero consapevole della quantità di compiti che avevo. Avrei potuto farlo prima, ma si sa, io le cose le faccio sempre all'ultimo minuto xD
Recap primi capitoli.                    
In questi primi capitoli conosciamo gli angeli "bastardi", un incrocio tra angeli e uomini che nella vita precedente erano morti a causa di incidenti provocati da altri angeli,  in modo che quest'ultimi potessero reincarnarsi. Gli angeli bastardi non hanno ucciso nessuno, ma si sono reincarnati facendo un patto con una Dea. Tra questi c'è Haniel, arrabbiato con il mondo e rimasto incastrato nel corpo di una ragazzina; c'è Hesediel, che osserva malinconico la sua ragazza andare avanti con  vita senza di lui, ma che ora è deciso più che mai a riallacciare i rapporti; c'è Rafael, che vorrebbe realizzare il suo sogno di sempre.  Ma nulla è semplice come sembra, nulla può tornare come prima. Non ci si può presentare dai parenti, facendo loro venire degli infarti. Come se non bastasse gli angeli puri danno la caccia agli angeli bastardi e uno di loro, Seheiah, ci rimane secco.

Impressioni                                                                                       
Per il momento mi sta piacendo molto. Inizialmente non avevo capito il perché Haniel fosse intrappolato in una ragazzina e il perché Hesediel fosse riconosciuto dalla (ex)ragazza e addirittura da altra gente. Pensavo che si fossero reincarnati come avevo fatto gli angeli che li avevano ingannati, poi esce fuori che hanno fatto un patto con una Dea. Non so voi, ma ho l'impressione che non sia finita qui, che le conseguenze del patto saranno brutte..
Personaggi                                                                                        
Abbiamo incontrato Haniel, Hesediel, Seheiah, Rafael e gli angeli puri.
Per il momento sappiamo che Haniel è incazzato da morire. E' intrappolato nel corpo di una ragazzina ed è in astinenza dal sesso (poverino xD) cosa che non fa altro che pensare.
Anche Hesediel è incazzato di brutto e vorrebbe approfittare di questa nuova "vita" per tornare da Elena, la sua ragazza prima che morisse. Rafael, il ragazzo perfetto che cerca sempre di fare la cosa giusta. Seheiah, che in realtà è durato poco (poverino xD) ma che non mi ha colpito particolarmente. E infine gli angeli puri, creature dai tratti nobili con ali di luce splendente, che riescono a vedere nei ricordi.

Dunque, qual è per il momento il vostro personaggio preferito? A me piace molto Hesediel e devo ammettere che anche Haniel non è male! Mentre Rafael non so xD troppo perfettino per i miei gusti!
Votate nel sondaggio! Si concluderà la prossima settimana e lo faremo in ogni tappa, in modo da vedere se cambiamo idea o meno con il proseguire della lettura.

Qual è il vostro personaggio preferito per il momento?
Hesediel
Haniel
Rafael


Dunque, che ne pensate di Angelize?
Da oggi chi ha il cartaceo del libro può inviare la propria foto al mio indirizzo email . Alla fine del gruppo di lettura, uno di voi sarà premiato!

Per questa settimana è tutto! Spero che vi stia piacendo!
Vi lascio alcune citazioni ^^ voi ne avete segnato qualcuna? Sono curiosa!


"Ormai metà degli angeli in circolazione è come noi, e l'altra metà ci considera peggio che una cicca appiccicata alla suola della scarpa. Noi siamo angeli bastardi. Loro, quelli originali, quelli della vecchia guardia, sono angeli puri. E pure stronzi."
"Ora non siete più angeli. Non conta c
ome lo eravate diventati. Uomini non potevate tornare, ma d'ora in poi sarete qualcosa che assomiglia a entrambi, angeli e mortali. Avrete un corpo, ma per voi il tempo resterà fermo e non morirete come gli uomini. Non sarete più creature del Padre - che disprezzano la carne, le sue gioie e le sue sofferenze. Sarete creature della Madre, vivrete liberi onorando così la mia notte."

____DATE________________________________________________________________________
Recap prima tappa - 29 gennaio. (ehm.. xD scusate il ritardo!)
Seconda tappa - 29 gennaio\5 febbraio. Da capitolo 8 a capitolo 14.
Recap seconda tappa - 5 febbraio.
Terza tappa - 5 febbraio\12 febbraio. Da capitolo 15 a capitolo 20.
Recap terza tappa - 12 febbraio.
Quarta tappa - 12 febbraio\19 febbraio. Da capitolo 21 a capitolo 26.
Recap quarta tappa - 19 febbraio.
Quinta tappa - 19 febbraio\26 febbraio. Ultimi capitoli.
Recap quinta tappa e conclusione gdl - 26 febbraio.

8 commenti:

  1. Come per te Hesediel è per il momento il mio preferito, seguito da Haniel, anche se la frase che più mi ha colpito riguarda Rafael "E se, da morto, non era mai riuscito a sentirsi un angelo, ora che era in un certo senso resuscitato Rafael non riusciva a sentirsi un uomo".
    Io il libro lo sto leggendo in ebook, non vale?
    Per il momento mi sta piacendo, fatico a non andare troppo avanti per seguire il calendario, e non ho capito bene la questione della Dea, ma è molto avvincente, speriamo prosegua così

    RispondiElimina
  2. Ecco la tappa! *-*
    Come sai il libro mi è arrivato solo ieri e mi sono incollata alle pagine per mettermi al pari *-*
    Allora.. Ho un po' di cosa da dire. Lo stile dell'autrice mi piace parecchio e mi ha colpito, ma ho notato poche descrizioni. Io non riesco a immaginarmi bene gli angeli, ma forse è troppo presto e magari più in là riuscirò finalmente a vederli bene bene =.= Poi.. Devo dire che detesto il metal, rock e musica del genere... E dopo questa frase scommetto che qualche fan del genere mi ucciderà ahaha! Ma va beh.. Riguardo l'ambientazione, Milano, è una città che detesto. Ci vado spesso visto che ho parenti là. E' una città che detesto ma che ha un suo fascino nella sua nebbia, smog e piccioni... E dopo aver letto Angelize credo che quando andrò a Milano mi immaginerò angeli camminare per la strada *-*
    Poi devo dire che sapevo che questo libro sarebbe stato originale e diverso dalle solite storie sugli angeli, però mai mi sarei aspettata dei personaggi così *-* Quindi Giusy sei cattivissima a chiedermi di votare un personaggio preferito perché intanto non riesco a venirne a capo.. Haniel è adorabile nel suo modo rozzo di fare, quando sputacchia briciole e si gratta sotto la maglietta. Come dimenticarlo?
    Rafael è dolcissimo, premuroso, calmo.. Lo adoro *___*
    Hesediel devo ancora inquadrarlo, ma mi sta piacendo anche lui..combattivo, deciso.
    Ora muoio di curiosità di sapere chi è questa dea (ma penso di avere intuito chi è) e a quale patto ha ridato loro un corpo. E perché al povero Haniel è toccato un corpo da ragazza.. Poveretto dai D:
    Comunque non vedo l'ora di continuare a leggere (sono al capitolo 9 :P) perché voglio vedere dove vuole andare a parere l'autrice con tutta questa storia di Angeli.. E poi ho una domanda!! E' un libro autoconclusivo o è il primo di una serie?
    Oddio ho scritto un papiro ç__ç sorry

    RispondiElimina
  3. Mi sa che vado controcorrente... Ho letto i sette capitoli ma in realtà non mi sta piacendo molto (anche se le cose possono sempre migliorare) anche se non è per qualche difetto del libro (per ora lo stile mi piace e l'editing è ben curato, cosa non da poco per il libro di un'esordiente :) ) ma è per una questione di gusto personale: l'atmosfera ha un non so che che mi ricorda libri come "Pan" di Francesco Dimitri e "Muses" di Francesco Falconi...che non mi sono piaciuti proprio per via dell'atmosfera (che non saprei come definire... direi "quasi onirica" ma come se fosse un brutto sogno, non so se riesco a spiegarmi...:( ). Comunque può sempre essere che le cose migliorino andando avanti, anche perché per ora l'idea è originale e particolare.

    Non posso votare un angelo perché non sono ancora riuscita a decidermi!!! :( Comunque anche qui vado contro corrente perché l'unico sicuramente escluso è proprio Hesediel... mentre gli altri due si contendono il titolo di "angioletto preferito".

    Spero di non aver scritto un commento troppo lungo!!!!

    RispondiElimina
  4. Io invece mi sono emozionata molto a vedere svolgersi queste vicende nella mia Milano, la pioggia continua, gli odori, tutto crea alla perfezione l'idea della città. Il libro mi sembra ben scritto ma mi manca un po' di empatia coi personaggi, non mi piace nessuno, non riesco a legarmi a loro e non li comprendo.
    Lo so che l'ho finito con molto anticipo e mi scuso, ma avevo solo quello da leggere... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moon, non avevo visto il tuo commento prima, ti saluto e ti ringrazio da qui ^^

      Elimina
  5. Grazie a tutte per la partecipazione! Rispondo solo alle domande tecniche, perché non voglio ovviamente intromettermi con la vostra lettura; ma sappiate che leggo sempre e se avete domande da rivolgermi, risponderò appena posso (influenza permettendo =_=)
    Chiara: l'ebook vale eccome! Fai la foto con il lettore aperto sulla copertina o su una pagina che ti piace, in modo che si leggano almeno cinque o sei righe ;-)
    Dreaming: il libro è la prima parte di due (no, niente trilogia), semplicemente perché era troppo lungo e Fabbri ha deciso di spezzarlo. Ma non è un romanzo che si ferma a metà, ha una sua conclusione e la seconda parte sarà ambientata un anno dopo.
    Siannalyn: visto che non hai fatto domande a cui possa rispondere, ti ringrazio comunque per le tue osservazioni e ti mando un saluto ^_^

    RispondiElimina
  6. Prima di tutto chiedo umilmente perdono per il ritardo e la sparizione, ma credo proprio che nella frenesia pre-durante-post esami universitari di questi giorni il post mi sia sfuggito ^^ Spero solo di riuscire a proseguire rispettando le prossime tappe!

    Per quanto riguarda il romanzo, devo dire che fino ad ora mi sta decisamente piacendo. Questi primi capitoli sono d'impatto e devo dire che da subito ho capito che Angelize è un romanzo diverso dai romanzi che ho letto fino ad ora dove gli angeli fanno da protagonisti.
    Mi piace molto lo stile, è semplice e diretto, niente fronzoli e credo sia l'ideale per inquadrare i tre angeli che abbiamo conosciuto fino ad ora.
    Milano è descritta come la città che ho sempre immaginato: cupa, grigia, nebbiosa, quasi soffocante. Dalle descrizioni (anche se concordo con Leda sul fatto che siano pochine) l'idea della città e resa abbastanza bene.
    Per quanto riguarda i tre angeli che abbiamo conosciuto fino ad ora, devo dire che ho apprezzato molto Rafael ed è quello con cui sicuramente ho più empatia, ma anche Hani ed Hesedriel mi sono piaciuti.
    Sono davvero curiosa di sapere cosa succede nei prossimi capitoli, e devo darmi un po' una mossa per rimettermi in pari ^^

    A prestissimo,
    Anna.

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.