31 ottobre 2013

Book Tag #4 la mia vita da lettore

Felice Halloween ^^
oggi vi propongo questo tag molto carino che ho letto sul blog Reading is Beliving (cliccate sul titolo del blog per leggere quello di Daydream).
Le domande sono divise in tre parti: passato, presente e futuro e riguardano la nostra vita da lettori :D

*PASSATO*
1. Quanti anni avevi quando hai iniziato a leggere?
Io per memoria sono combinata peggio di mia nonna xD 
Credo che più o meno avessi dieci\undici anni quando inizia a leggere.
Ricordo che mia madre mi consiglio di andare in biblioteca a prendere qualche libro per passarmi il tempo. Perciò se oggi sono così appassionata è grazie a lei.
Mamma, se stai leggendo questo post sappi che ti voglio bene :'D


2. Qual è il titolo del primo libro che hai letto?
Il titolo non lo ricordo (ve l'ho detto, sono messa male in fatto di memoria!!) però posso assicurarvi che era uno della collana dei Piccoli brividi. Già a quell'età volevo racconti d'orrore e dopo un po' mi irritai perché la bibliotecaria non voleva farmi prendere nessun romanzo che ti facesse cagare addosso dalla paura. Ero troppo piccola :(

3. Quale libro ti ha fatto iniziare a leggere con regolarità?
Sempre Piccoli brividi. A quell'età ero proprio fissata con i racconti 'horror'.
Ricordo che una volta feci una lista con tutti i libri della collana e ne lessi quasi la metà in un'estate! Qualche giorno finirò il lavoro iniziato xD

4. Qual è il primo ricordo che hai della lettura?
Oltre a quelli che vi ho raccontato sopra, non mi sembra di averne altri!


------------------------------

*PRESENTE*
1. Quanti libri possiedi?
Ne possiedo pochissimi, tipo 15 per vari motivi.
Ho già detto che ho iniziato a leggere con i Piccoli brividi, ma mi sono appassionata veramente ai libri l'anno scorso, quando lessi la trilogia di Hunger Games. Mi è piacque talmente tanto che da allora non feci altro che cercare libri simili. 
Tutti quei libri che lessi e tutti quelli che leggo oggi una parte li prendo in biblioteca, altri li compro quando ho un po' di soldi e in casi estremi li leggo sul cellulare.
Mi piacerebbe avere una libreria tutta mia, ma visto che divido la stanza con i miei tre fratelli (T.T) ho poco spazio ç__ç 

2. Quali di questi è il tuo preferito?
Tra questi il mio preferito per ora è Io e te di Niccolò Ammaniti. 
Lo comprai per una gara di lettura a scuola, che poi non si fece più.
Sai che vi dico? E' stato il miglior acquisto che abbia potuto fare.
Qualche giorno lo rileggo e scrivo una recensione ^^

3. Qual è quello che meno ti piace?
Bed time sicuramente!

4. Con che frequenza leggi?
Dipende. Quest'estate ci sono stati giorni in cui leggevo anche tre libri a settimana!
Mentre durante la scuola leggo quando ho tempo: sul treno, ricreazione, prima di dormire. 
Un libro a settimana, possiamo dire.

5. libri per bambini, per ragazzi o per adulti?
Ragazzi e adulti. 

6. Con che velocità leggi? Ti reputi lento, veloce o nella norma?
Mi reputo veloce, da far paura xD Anche questo però dipende dagli impegni e soprattutto dallo stile dello scrittore e dalla piacevolezza del libro.
Se un libro mi piace, lo finisco in due\tre giorni; se non mi piace anche più di una settimana!

7. Chi è il tuo autore preferito? Spiega perché.
Secondo me non esiste un autore preferito.
A me può piacere un libro di tizio, ma non piacere quell'altro libro.
Io la penso così. Non è perché amo la saga di Suzanne Collins ora leggo tutti i libri di Suzanne Collins. Ok, è un genio quella donna, ma non riesco proprio a dire che sia la mia scrittrice preferita! Non è che ora leggo tutti i suoi libri anche se la trama non mi ispira, ma solo perché ha scritto Hunger Games o.o

8. Edizioni in brossura o rilegati?
La brossura ha la copertina troppo sottile, mentre dei rilegati non sopporto quell'altra copertina rimovibile che mettono sopra la vera e propria copertina! Mi si rovina sempre çç
Il mio formato ideale sarebbe rilegato senza copertina rimovibile.

9. Chi è il tuo protagonista preferito? Spiega perché.
Perché sempre uno??????
Katniss Everdeen (se alcuni di voi non sono sorpresi li capisco xD).
Beh, adoro quella ragazza. Forte, coraggiosa, determinata!
Una ragazza che non si piange addosso e che sacrifica la sua vita per la famiglia.

10. Chi è il tuo antagonista preferito? Spiega perché?
Voldemort sicuramente. 
E' uno degli antagonisti più approfonditi. Leggendo la saga scopriamo molto su di lui e ad essere sincera è stato veramente piacevole aver approfondito un personaggio così importante nella saga di Harry Potter.

11. In media quanto sono lunghi i libri che leggi?
Non mi faccio impressionare dalla lunghezza. Se un libro mi ispira lo leggo e basta.

------------------------------------

*FUTURO*

1. Riesci a vedere te stesso coinvolto in una carriera che abbia a che fare in qualche modo con i libri?
Diventare una scrittrice sarebbe un sogno!
Ho molte storie per la testa che mi piacerebbe mettere per iscritto qualche giorno.
E' da un po' che penso di scrivere un libro, ma quello che manca è il tempo!
Per il momento sto rimandando, credo che in estate o dopo il diploma di dedicarmi alla stesura di una storia. Per il momento mi limito a qualche trama che potrei sviluppare più avanti.

2. Pensi che gli ebook riusciranno ad avere la meglio sui cartacei?
Questo mi fa paura. Io non sostituirei mai i libri cartacei con gli ebook.
Ma gli ebook sono più comodi e economici. 
Io spero di non arrivare mai a quel punto, però tutto questo avanzamento della tecnologia mi spaventa!

3. Trasmetterai il tuo amore per la lettura ai tuoi figli?
Certo che si. Non vedo l'ora di raccontagli tutte le storie che ho letto, di fargliele leggere, di fangirlare assieme.
Sempre se mi sposo, naturalmente xD

---------------------------------------

E con questo ho finito.
Io spero che vi sia piaciuto il tag e se volesse farlo potreste linkarmi il vostro post, vorrei leggere le vostre risposte ^^
Vado a vedermi Teen Wolf :P un bacio a tutti\e

30 ottobre 2013

Book Tag #3 The Hunger Games

Ciao divoratori ^^
l'altro giorno ho visto questo tag nel blog Libri di cristallo ed io, fan sfrenata di Hunger Games, mica potevo non farlo.
Cercherò di mantenere calmo il mio animo da fangirl..
*Potrebbero esserci degli spoiler*

1. Qual è il tuo libro preferito?
Alcune direbbero 'tutti. se sei un vero fan non puoi scegliere'.
Cazzate. Io ho un libro preferito della trilogia.
Beh, sono un po' indecisa tra Hunger Games e Catching Fire.
I primi volumi io penso che siano meravigliosi perché ti introducono nel mondo del protagonista. E' da lì che inizia tutto. Sono fissata con questa cosa xD
Ciononostante preferisco Catching Fire.
Forse per il ritorno all'area, forse per Finnick o forse perché quella mitica ragazza sta per rivoluzionare un mondo.

2. Se andassi nell'arena, quanto dureresti?
Eheheh, bella domanda.
Se calcoliamo i 10 secondi di tempo sul piedistallo..aggiungiamo 1 secondo per scendere..sommiamo un altro secondo per inciampare e altri 3 per rompermi il collo.. ehm, 15 secondi, se ho calcolato giusto.
Scherzi a parte, non sono così imbranata (mica sono Bella Swan o.o).
Forse qualche giorno. Ma probabilmente morirei di fame o di sete, o di paura per qualche stramaledetto insetto o per gli ibridi xD

3. Qual è la cosa più strana che hai pensato potesse accadere?
Oddio, io ne ho pensate di cose strane. E fu così che Giusy iniziò a fare spoiler a destra e a sinistra e a fangirlare come una stupida.....
Ho pensato che Cinna, Cato  e Finnick avessero una cotta per Katniss o.o

*SPOILER*
Ho anche pensato che Cinna non fosse morto, che alla fine da spuntasse da qualche parte.
Non sto scherzando, davvero ci speravo ç__ç

*SPOILER*
Quando ho letto che Finnick era finito in pasto agli ibridi *piange*, ho dovuto leggere 3\4 volte la stessa frase, perché non riuscivo a crederci. Ho continuato a pensare che fosse impossibile per circa il resto del romanzo. E' stato difficile accettarlo *piange ancora*

4. Come hai conosciuto la trilogia?
Grazie al film. Avevo visto il trailer per caso in tv e ho pensato di andarlo a vedere.
E' da lì che inizia la mia vita da tributo. Nel giro di una settimana lessi tutti e tre i libri.
Diciamo che con HG la mia passione per i libri è aumentata moltissimo. Prima leggevo, si. Però da quei giorni ad oggi, la quantità di libri che ho letto farebbero impallidire anche Chuck Norris.

5. Qual è stato il tuo momento preferito?
In realtà molti. La morte di Rue, il bacio nella caverna, i morsi della notte..
e ancora Cinna che dice a Katniss "Io scommetto ancora su di te, ragazza in fiamme."..

6. Cattivo preferito?
Cato, se si può definire cattivo.

7. Personaggio preferito?
Qui potrei fare una lista. Se escludiamo i protagonisti, che adoro, potrei dire Finnick.
Chi è che inizialmente non ha pensato che Finnick fosse stronzo? 
Pagina dopo pagina ho scoperto quanto fosse speciale questo ragazzo!

8. In quale distretto vivresti?
A dire la realtà non ho preferenze. Naturalmente non al primo o al secondo, poiché come abbiamo visto nei libri le persone di quei distretti sono spietate e con una sola cosa in testa: uccidere. Vengono addestrati per l'arena sin da piccoli. Vi immaginate dei bambini che al posto di giocare con macchinine o barbie giocano con coltelli? 


9. Il momento più emozionante?
*SPOILER*
Ridico nuovamente la morte di Rue, la famosa frase di Cinna (quella sopra) che dice in Catching Fire. Perché proprio quella? Perché è la sua ultima frase..
In Mockingjay le parti più emozionanti quando Peeta subisce un lavaggio del cervello e inizia a provare sentimenti omicidi verso katniss e la morte di Prim.
Oddio quanto ho pianto. 

10. Quale oggetto porteresti nell'arena?
Niente portafortuna, non credo a queste cose. 
Non saprei.. probabilmente porterei qualcosa che lasciasse il segno, qualche cosa che dimostra che non sono di loro proprietà!

11. Il piano più malvagio che un personaggio abbia architettato?
Sicuramente le edizioni della memoria.
Nella 75^ edizione vengono risorteggiati precedenti vincitori.
Ma vi immaginate? Rivivere quell'atroce esperienza.. anziani che devono affrontare ragazzi più giovani..
Bruttissimo!!

12. Avendo letto già i libri, quale dettaglio o scena non vedi l'ora che venga trasposto nella versione cinematografica?
Due sole parole: FINNICK ODAIR.
Non vedo l'ora di vedere Sam Claflin nei panni del nostro sexy simbol di Panem :P



Spero vi sia piaciuto ^___^
Voglio sapere le vostre risposte!
Per concludere 
*la canzone del giorno*

*pensiero del giorno*
voglio i capelli viola, adesso ç__ç

*figo e motivo per iniziare a guardare teen wolf*

non morite tutte però.

29 ottobre 2013

Recensione *Nightshade* + *share* #7

Salve divoratori ;)
oggi ho deciso di far unico post con recensione e la rubrica del martedì 'share' perché devo studiare devo iniziare a guardare Teen Wolf perché c'è un figo assurdo mi hanno detto che è bello. Fighi a parte, aujord'hui vi parlo di Nighshade, ultimo libro terminato.


Titolo: Nightshade
Autore: Andrea Cremer
Genere: fantasy
Prezzo: 16,90€
Editore: De Agostini
Anno: 2011

Trama
Tutte le diciassettenni sognano di incontrare il vero amore. Tutte tranne Calla Tor. Nella sua testa c'è un solo costante pensiero: squarciare la gola dei suoi nemici. Calla è la femmina Alfa di una delle più potenti famiglie di Guardiani che vivono in America, creature magiche capaci di trasformarsi in lupi, e responsabili della protezione dei luoghi sacri. Ma Calla, destinata al maschio Alfa del branco vicino, sceglierà una strada diversa, semplicemente salvando un escursionista, un ragazzo della sua stessa età ferito da un orso. Da quel momento niente sarà più come prima, perché Shay - l'irresistibile umano - custodisce un segreto che potrebbe cambiare le sorti del mondo e far vacillare il cuore saldo di Calla.

 
Nightshade è il primo volume della serie fantasy di Andrea Cremer.
Il libro narra la storia di Calla, femmina alfa del branco di lupi Nightshade.
Calla è forte, sicura di sé e pronta a battersi per il proprio branco. Ma tutte le sue certezze vengono messe in discussione (purtroppo) da Shay "irresistibile" umano. Con l'arrivo del ragazzo, nulla sarà più come prima: i due scoprono segreti nascosti per molto tempo dai Custodi e la ragazza si ritrova attratta sia da Shay sia da Ren, alfa dei Bane nonché suo futuro compagno.

Iniziando il libro siamo subito catapultati nelle vicende e questo mi ha un po' spaesato.

Il misterioso ragazzo è attaccato da un orso e Calla non ci pensa nemmeno una volta a salvargli la pelle. 

Inizialmente ho adorato il personaggio di Calla. 
Sin dalle prime pagine mi ha dato l'impressione di una ragazza forte, pronta a battersi per il bene del suo branco. Ma durante la lettura ho notato che tutto il suo coraggio e le sue sicurezze andavano in frantumi. Con l'arrivo di Shay, la ragazza è confusa e non fa altro che piangersi addosso per ogni cosa. La sua eterna indecisione mette su i nervi.
 Ren o Shay? 
E' evidente durante la lettura che Calla è attratta allo stesso modo da entrambi e ad essere sincera il suo doppio gioco mi ha fatto anche incavolare. Prima bacia Ren, le piace, le tremano le gambe, le vengono gli svenimenti ecc. Poi bacia Shay, stessa cosa. Fossi stata in Ren l'avrei mandata a fanculo. 
Insomma, diciamo che il suo personaggio è partito bene, ma finito male.

Shay. Oh, il mio adorato Shay. Quanto lo odio.

E' incredibile quanto odio mi ispira questo individuo.
Non ho mai odiato un personaggio maschile, specialmente uno principale del libro. Giuro che nemmeno Voldemort, Snow, Valentine, la Umbridge, la Coins e qualsiasi altro personaggio cattivo che esista nel mondo dei libri ho odiato così tanto.
Non esiste personaggio più stupido di lui.
E' si curioso, ma molto incosciente e irritante.
Non fa altro che spingere Calla ad infrangere le regole, mettendola in pericolo.
Durante il libro non ho fatto altro che sperare che Ren lo facesse fuori.
Oh Ren *_*
io ho ADORATO Ren.
Non riesco a capire come faccia Calla a non accorgersi di quanto adorabile sia!
Ren all'inizio si presenta come il tipico personaggio maschile: bello e stronzo.
Ma Ren è anche innamorato. Tiene a Calla molto più di quel che dimostra e durante il libro vediamo un evolversi di questo personaggio adorabile *_*.

Durante la lettura ho trovato diverge analogie con Harry Potter: gli spettri, che sanno tanto di dissennatori, il ragno gigante e, qualcuno mi ha fatto notare, il soprannome che Ren da a Calla, 'Lily'(il perché non lo dicono).


Alcune scene che avrebbero dovuto essere piene di emozioni, ne erano del tutto prive.

Nonostante queste pecche non sono riuscita a staccarmi dal libro. 
Inizialmente le mie aspettative erano alte e pagina dopo pagina venivano meno, ma la curiosità e lo stile scorrevole della Cremer non mi ha dato sosta!
Se non avessi rispettato le regole del gruppo di lettura, probabilmente lo avrei finito da qualche settimana!

Dare un giudizio a questo libro è piuttosto difficile! Ho trovato pregi e difetti, ma nonostante ciò nulla toglie che è stata una lettura veramente piacevole!

Il mio voto è una via di mezzo tra le 3,5 e 4 stelline!

Il libro fa parte di una trilogia (che non so come si chiami), ma i libri sono questi:
#1 Nightshade
#2 Wolfsbane
#3 Bloodrose, uscito da poco in Italia.

Naturalmente continuerò con la lettura degli altri volumi, anche perché il libro finisce nel più bello ç_ç e a mio parere l'ultimo capitolo è piuttosto inutile, il penultimo come finale era P-E-R-F-E-T-T-O.


Per quanto riguarda la rubrica..


*Share*

Cosa ho appena finito di leggere? Nightshade.
Cosa sto leggendo? Onislayer.
Cosa leggerò? Sto pensando di iniziare Shadowhunters - città di cenere o Il mio disastro sei tu, ma la verità è che sono indecisa tra altri 334534 libri ç__ç

Per oggi è tutto, un bacio :*


28 ottobre 2013

Nuova iniziativa *gruppo di lettura*

Ultimamente ho partecipato a due gruppi di lettura.
Era la prima volta che partecipavo ad una cosa del genere e devo ammettere che mi è piaciuta molto, tanto da volerne fare uno io ^^

Per chi non lo sapesse, un gruppo di lettura è una lettura di gruppo.
Si decide il libro da leggere e in un tot di giorni si leggono un tot di capitoli.
Una volta letti i capitoli decisi, nel giorno stabilito si scrive un post con le proprie considerazioni sulla trama, sui personaggi, sullo stile dello scrittore..
Cio' che ho amato di più del GDL è che puoi fare spoiler senza preoccuparti di nessuno xD

Comunque, io avevo pensato ad alcuni libri della mia wishlist, alcuni che sono lì da una vita:
  Alice in Zombieland  
  Apocalisse Z - 
   The Host  
  Colpa delle stelle (così, tanto per piangere tutte assieme :D)  
   Il seggio vacante  
   Io prima di te  
   La risposta è nelle stelle  
  Io non sono Mara Dyer   
  Memorie di una geisha   
  Tutto ciò che sappiamo dell'amore   
  Millennio di fuoco - Seija   
  Night school - il segreto del bosco   
  Ho sognato di te   
  Percy Jackson e gli dei dell'olimpo   
  Dentro Jenna   
  Le cronache del mondo emerso   
 ≈ il trono di spade   
  fallen   


Per il momento non mi viene in mente nessun'altro libro!
Se organizzassi questo gruppo di lettura, quanti parteciperebbero?
Quale libro vi piacerebbe leggere? Potete suggerire tutti quelli che volete!
Se il gdl si dovesse fare, l'iniziativa inizierebbe tra qualche settimana.
Fatemi sapere ;)

*cover battle* #2

Hey belli!
E' arrivato un altro pacco libraccio con il libro Night school - il segreto del bosco ^^

Oggi è il turno della rubrica *cover battle* che per impegni scolastici ho trascurato la settimana scorsa.

Lo scopo è quello di mettere a confronto la cover originale e quella italiana di alcuni libri.
Io mi baserò sui libri che ho letto ultimamente e già recensito.

           

La cover italiana a mio parere è più bella.
La qualità della foto non è ottima, non ho trovato di meglio ç_ç.
Io dico quella italiana! Voi?
Originale o italiana?


Nonostante il libro non mi sia piaciuto, trovo entrambe le cover molto belle!
Quella italiana mi piace per i due tizi nella foto, i colori..mentre quella originale per la farfalla dentro il barattolo!
Magari non centrerà nulla con il libro, ma nel complesso è fantastica!
Non so scegliere ç_ç 
Credo quella italiana, voi?
ita
#3 IL MIO DISASTRO SEI TU
Ancora il libro non l'ho letto (nemmeno so se mai lo leggerò), però ho deciso lo stesso di fare questa sfida.
Originale o italiana? In quella originale mi piace molto il font della scritta, il colore azzurro della farfalla e di 'disastere', mentre i muscoli no. Cioè si, mi piacciono, ma come copertina non sono proprio il massimo.
Quella italiana è carina, se non fosse per quelle palline che appaiono dal nulla e per giunta sfumati male. Si vede troppo il distacco (giuro che avrei fatto di meglio!!).
In conclusione, credo di preferire quella italiana.


Mi sono appena accorta di aver scelto tutte e tre le cover italiane! Strano, di solito sono orrende!
Voi quale avete scelto?

27 ottobre 2013

*weekly recap* #4 + *HorrorAway* 3^ e ultima tappa.

Ho perso il conto di quante volte ho cambiato la grafica in questi ultimi giorni, ma ancora non riesco a trovare quella perfetta. Ho messo questa momentaneamente, ma credo che non avrà lunga vita..
Ad ogni modo, oggi devo scrivere il post della rubrica weekly recap della settima appena trascorsa ^^
*WEEKLY RECAP*
Scopo della rubrica:

- riepilogare i post della settimana;
- i libri appena arrivati nella nostra libreria;
- letture in corso e quelle terminate;
- la cover più bella della settimana;
- spazio note.

*POST DELLA SETTIMANA*

*LIBRI APPENA ARRIVATI NELLA MIA LIBRERIA*
Finalmente quel benedetto pacco di Libraccio è arrivato ^^
Il pacco conteneva:
Shadowhunters - città di cenere
Ho bisogno di te
La diciassettesima luna

*LETTURE IN CORSO*
Nightshade che dovrei concludere presto, visto che il gruppo di lettura termina la prossima domenica.
Poi sto leggendo anche Onislayer. E' molto carino come libro, non vedo l'ora di finirlo ^^

*LETTURE TERMINATE*
Shades of life di Glinda Izabel. 
Bellissimo! Sopra ho linkato la recensione, in caso non l'avesse ancora letto.

*COVER PIU' BELLA DELLA SETTIMANA*
Nessuna, non ho trovato una copertina che mi piacesse oltre alle solite ç___ç

*SPAZIO NOTE*
Al posto di creare un altro post, vi scrivo qui il vincitore dell'horroraway e vi posto quello nuovo (e ultimo).
Complimenti Jaqueline ^^ adesso ti invio gli ebook ^^

Le regole di quest'ultimo HorrorAway sono sempre le stesse!
Questa volta si vince l'ebook di Joyland sempre con altri vari ebook!
Stavolta però terminerà il 31 Ottobre^^

Niente, oggi blogger non mi fa allineare il testo con le immagini T.T

Titolo: Joyland
Autore: Stephen King
Anno: 2013

TRAMA
Estate 1973, Heaven's Bay, Carolina del Nord. Devin Jones, squattrinato studente universitario, decide durante le vacanze di accettare un lavoro in un luna park. Appena arrivato nel parco divertimenti, popolato da strani personaggi, Dev scopre che il luogo nasconde un macabro segreto: nella Casa degli Orrori si aggira infatti il fantasma di una donna uccisa quattro anni prima in modo decisamente macabro. Per guadagnarsi il magro stipendio, il ragazzo non dovrà soltanto intrattenere i bambini con il suo costume da mascotte, ma anche combattere il male che minaccia Heaven's Bay. E difendere la ragazza della quale nel frattempo si è innamorato.




<center>
<a href="http://divoratoridilibri.blogspot.it/2013/10/weekly-recap-4-horroraway-3-e-ultima.html"><img src="http://i42.tinypic.com/33y1f6f.jpg" width="250" /></a></center>


*sweet book* nuova rubrica (#1).

Ciao divoratori ^_^
ieri avevo promesso una nuova doooolcissima rubrica, ed oggi eccomi qui a scrivere il primo post.



Sweet book è una rubrica a cadenza casuale che unisce la mia passione per la lettura con quella per la cucina.
Consiste nel prendere una ricetta da un libro e postarla con tanto di foto e consigli.

CHEESECAKE A FREDDO
Per questo nostro primo appuntamento con la rubrica voglio condividere con voi una cheesecake ^^
Vi ho già detto che sono negata con le foto?
Dovrete accontentarvi delle mie foto mediocri çç

*INGREDIENTI*
Per la base: 16 biscotti secchi, 80 g. di cioccolato fondente, 100 g. di burro.
Per la crema: 4\5 cucchiai di panna, 600 g. di ricotta, 3 fogli di gelatina di pesce, 120 g. di zucchero, 200 g. di formaggio spalmabile, 1 bustina di vanillina.

*PROCEDIMENTO PER LA BASE*
Tritare i biscotti insieme al cioccolato. Aggiungere il burro fuso e tritare il tutto per bene.
Versare il composto in una tortiera apribile (naturalmente foderata per evitare che si attacchi) e modellarla con un cucchiaio.

*PROCEDIMENTO CREMA*
Mettere ammollo in acqua fredda la gelatina di pesce. Nel frattempo mescolate ricotta, formaggio, vanillina e zucchero.
In un pentolino riscaldate la panna con colla di pesce ben strizzata.
Dopo qualche minuto aggiungete la panna con la colla di pesce alla crema e mescolate il tutto.
Versate il composto nella tortiera e mettete in frigo per almeno tre ore.

*CONSIGLI*
- Per guarnire utilizzate la frutta. 
Io ho aggiunto i frutti di bosco, però visto che non sono un'amante della frutta, dopo ho anche aggiunto il cioccolato fondente sciolto xD
Il risultato non mi è piaciuto, perché la torta era fredda mentre il cioccolato era caldo. In sintesi, se volete guarnire con cioccolato, fatelo pure, ma dopo aspettate che si raffreddi un po'.
- La torta sapeva un po' troppo di ricotta per i miei gusti, perciò io vi consiglierei di aggiungere meno di 600 g. di ricotta. 500 dovrebbero andare bene!
- Per la base potete utilizzare biscotti di ogni tipo, anche biscotti ripieni, basta che poi non aggiungete pure il cioccolato.
- Al posto di tritare il cioccolato con i biscotti, fatelo sciogliere con il burro. 
E' la stessa cose alla fine, solo che io ho avuto problemi poiché i pezzi di cioccolato fondente erano enormi e con il frullatore non riuscivo a tritarli xD.
- Per la base potete anche aumentare le dosi dei biscotti e del cioccolato, dipende la tortiera.
La mia era un po' enorme e la base è venuta sottilissima.

*LIBRO*
In conclusione vi lascio il libro da cui ho tratto la ricetta!

Titolo: Mettiamoci a cucinare

Autore: Benedetta Parodi
Editore: Rizzoli
Anno: 2012
Prezzo: 16,90€ (ebook 9,99€)

Ci sono giorni in cui gli amici si presentano all'improvviso e tu sei appena rientrata da lavoro-palestra-supermercato. Ci sono giorni in cui hai voglia di casa, giorni nei quali stare ai fornelli è un momento di relax e una coccola per chi si ama. Ci sono giorni in cui ti prudono le mani e ti viene voglia di mostrare cosa sai fare, e così entri in cucina certa che riuscirai a stupire tutti. Pensando a questi stati d'animo che Benedetta ha avuto l'idea di questo nuovo libro, nel quale le ricette sono suddivise in tre sezioni: "Oggi ho poco tempo", "Oggi mi impegno", "Oggi voglio stupire".

Questo libro è ottimo. Ci sono ricette gustosissime. Io ne ho provate molte (naturalmente tutte dolci xD).
Spero che vi piaccia questa rubrica!
Non so quando farò il prossimo post, sicuramente appena farò il prossimo dolce! 
Aspettatevi tanti muffin di tutti i tipi ^^
Se avete domande chiedete pure.

Un bacio!