23 giugno 2013

#scrittori esordienti: Profumo d'inchiostro - Patrizia Vinale

Salve divoratori  
come potete notare, ho fatto qualche modifica al blog. Che ve ne pare?

Oggi secondo post della rubrica #Scrittori esordienti.
Il libro in questione è Profumo d'inchiostro di Patrizia Vinale.

Titolo: Profumo d'inchiostro
Autore: Patrizia Vinale
Genere: raccolta poesie, aforismi e racconti.
Anno: 2013
Prezzo:11.50 cartaceo; 1.99 ebook pdf; 0.99 ebook epub e mobi

"Profumo d'inchiostro", come traspare, è un titolo classico ma altrettanto poetico con un profondo significato, questi legato all'immagine di copertina: "Profumo" sta per la fragranza del fiore raffigurato, il "fior di loto asiatico" (chiamato anche dal lat. "Nelumbo Nucifera"), che per il Buddhismo è sacro, simbolo di perfezione, di pace interiore e dell'essenza della vita umana; quest'ultima proprio perchè il loto non si sporca mai nonostante l'area in cui si possa trovare (come paludi, stagni etc.). Pulito, ma immerso nel fango della realtà: senza di esso però il fiore non può vivere. Così come il loto, nemmeno noi possiamo vivere senza le difficoltà, le critiche o le cose 'brutte'. Quindi i fiori, gli alberi, le piante, o meglio, la natura in generale non è tanto diversa dall'uomo. Ed è con questo pensiero che, allora, ho deciso di aggiungere "d'inchiostro" al titolo. Così come l'acqua è essenziale per la natura, allo stesso modo lo è per me la scrittura, con la quale ho, per anni, espresso le mie debolezze, punti di vista e/o parti della mia vita. In questo libro dunque non ho fatto nient'altro che racchiudere tutti i miei scritti (tra i quali vi sono poesie, aforismi e racconti o spunti riflessivi), assegnando un ordine preciso alle poesie, mettendo all'inizio del libro quelle create per prima in modo tale da far intravedere, oltre l'evoluzione poetica, anche l'evoluzione stilistica e tecnica di esse.

Dove acquistarlo?

Per maggiori informazioni:


2 commenti:

  1. Ciao Giusy, molto carino con le modifiche il tuo blog, sei sicuramente più pratica di me :)
    Baci
    Sara

    RispondiElimina
  2. Evvero! Proprio non l'avevo notato! Perdonami ma sono abbastanza distratta in questo periodo... no, io sono sempre distratta :P
    Il libro non lo conoscevo! Non mi attira moltissimo, però mi incuriosisce abbastanza! :) Lo leggerò!
    Davvero una bella rubrica!

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.