30 aprile 2013

Recensione "Bianca come il latte rossa come il sangue" di Alessandro D'Avenia


Buona sera divoratori, stasera voglio parlarvi di Bianca come il latte rossa come il sangue di Alessandro D'Avenia.

Leo è un ragazzino di 16 anni.
Il bianco lo spaventa. Il bianco significa assenza, perdita. Il rosso amore, passione, sangue. Rosso è anche il colore dei capelli di Beatrice, la persona che più ama al mondo. Ma Beatrice è malata. Così Leo dovrà affrontare questa triste realtà, ma non è solo: con lui c'è la sua amica del cuore Silvia e il nuovo professore di filosofia, pronti ad incoraggiarlo e a dare consigli.

Ne ho così tanto sentito parlare che alla fine l'ho letto anch'io.
Il libro tratta un argomento molto interessante. Il metodo di scrittura non è molto semplice, ma nemmeno tanto difficile. Una via di mezzo, anche se a volte ho dovuto soffermarmi un po' di più per rileggere qualche frase che mi era difficile comprendere. Ma in fin dei conti, mi è piaciuto molto, specialmente le riflessioni di Leo e i consigli del professore di filosofia. La storia è molto bella, ma non mi ha fatto impazzire e il finale è una delusione.

In conclusione, è un bel libro e lo consiglio.

Appena vedrò il film farò un post LIBRO vs FILM :D
A voi la parola!

4 commenti:

  1. Anch'io voglio leggere questo libro! :)ne ho sentito parlare, parlare e riparlare... sia in positivo che non :) Quindi è nella mia luuuuunghissima wishlist... chissà tra quanto tempo lo leggerò! XD

    RispondiElimina
  2. Anche io ho letto questo libro, ho il rifiuto di vedere il film perchè alla fine il film mi rovina tutto il mio di film, a me è piaciuto forse il finale un pò scontato.

    RispondiElimina
  3. io ho adorato sia film che libro. ;)

    RispondiElimina
  4. Letto questo libro quando è stato pubblicato per la prima volta! Me ne sono teneramente innamorata :) A quei tempi non amavo leggere, ma proprio grazie a D'Avenia ho iniziato ad appassionarmi! Davvero molto bello ^^ Il film ,invece, mi ha delusa tantissimo

    RispondiElimina

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.