19 giugno 2018

Guadagnare con i blog (ma non con quelli di libri)

Che con un blog si possa guadagnare ormai lo sa pure mia nonna.
Io avevo sentito qualche voce quando avevo creato Divoratori di libri (cinque anni fa), ma ero un po' incredula, per non parlare del fatto che non mi interessasse completamente l'argomento, principalmente perché il mio blog era una sorta di diario in cui potevo cazzeggiare in santa pace. Questo prima che crescesse e diventasse qualcosa di più.

15 giugno 2018

Conclusione gruppo di lettura "L'amica perfetta" di E. Lockhart

Siamo giunti alla conclusione della lettura de L'amica perfetta di Lockhart (perdonate il ritardo!). Di seguito il riepilogo della quarta tappa e un brevissimo parere (non voglio dilungarmi troppo perché pubblicherò una recensione).

I riepiloghi precedenti li trovate qui:

Riepilogo capitolo 3,2,1,19

In questi capitoli scopriamo che il piano di Jule in parte è stato architettato dai genitori di Imogen (ma la pazzia è tutta farina del suo sacco.. non che i genitori di Imogen stiano tanto bene con la testa, eh). Infatti si incontrano ad una serata in un istituto dove Jule sta sostituendo la sua coinquilina in un catering. 

Viene invitata a cena dove discutono del piano. A Jule servono soldi e ai genitori serve qualcuno che possa capire sua figlia (alias una ragazza adottata) e riportarla a casa. Durante la cena hanno modo di parlare di Imogen e rivelano alcuni episodi della sua vita (come la scena del ballo) che Jule non ci penserà due volte a sfruttare.  All'inizio pensavo che Jule fosse stata sempre ossessionata da Imogen, cioè che lo fosse fin dai tempi della scuola, ma a quanto pare è un sentimento che in realtà è nato dopo, quando si sono incontrate a Martha's Vineyard. Però Jule è sempre stata bugiarda, su questo non ci sono dubbi.

Alla fine torniamo al presente, un anno dopo. La pessima detective che le dava la caccia in realtà pensa che Imogen abbia rubato l'identità di Jule e che Imogen sia Jule. Dopo un breve inseguimento e lotta tra i due, Jule riesce a scappare e.. TUTTO QUI.

Onestamente sono rimasta parecchio delusa da questa lettura. Mi aspettavo molto di più, qualche colpo di scena che mi avrebbe lasciato a bocca aperta, invece è stato tutto abbastanza banale. Alcuni aspetti del libro non sono stati per niente approfonditi

In particolare di questi capitoli non ho capito bene questi due punti:
▶️ Prima che succedesse tutto ciò, Jule dice di aver incontrato un certo Neil che le offre un lavoro. Ora, non si capisce di che lavoro parla, se magari lui c'entra qualcosa con tutta questa storia, perché altrimenti sembra una scena buttata lì tanto per fare numero. 
▶️ Forrest non ha mai creduto alla versione del suicidio, eppure non dicono che cosa pensasse. Dubito che credesse alla versione della detective, semmai potrebbe aver sospettato di Jule, ma purtroppo non viene svelato.

Boh, sembra che l'autrice abbia avuto un'idea, ma poca voglia di svilupparla. Non è stata una lettura brutta perché l'ho letto con piacere e anche parecchio velocemente, però non sono per niente soddisfatta. 

Voi cosa ne pensate? Potete leggere le considerazioni finali de Il tempo dei libri qui.

13 giugno 2018

Libro vs Film: le pagelle de "La quinta onda"

Ciao lettori! Ricordate la recensione de La quinta onda in collaborazione con La cercatrice di libri? Era solo un'anticipazione della nuova rubrica in collaborazione con Elsa! Infatti oggi iniziamo la serie "le pagelle" in cui mettiamo a confronto un libro che abbiamo letto con la trasposizione cinematografica. E oggi partiamo ovviamente con La quinta ombra di Rich Yancey!

4 giugno 2018

May Thoughts \ di artisti e stelle

Anche se nelle settimane scorse ho pubblicato, non mi sento del tutto presente qui sul blog. Manca un mese agli esami e sto cercando di potarmi avanti, quindi immagino che l'attività qui e in generale le mie letture rallenteranno :c

Letture in corso

30 maggio 2018

Questione di incipit #1

Oggi inizia una nuova rubrica mensile in collaborazione con Reading is believing in cui commenteremo quattro incipit (o meglio, i capitoli disponibili nell'estratto di amazon) di libri che sceglieremo di volta in volta in base a dei particolari criteri (e non). Per questo appuntamento ci siamo concentrati su libri usciti negli ultimi mesi.
Ci tengo a sottolineare che si tratta di prime impressioni scaturite dalla lettura di qualche pagina (delle volte anche meno!) e che il mio giudizio potrebbe anche non essere definitivo. Chissà, magari leggendo ottime recensioni potrei anche cambiare idea. 


Luna 2, Rick Lake 

(scheda amazon)


Non sono riuscita nemmeno a finire l'estratto. A darmi fastidio è stato lo stile dell'autore perché utilizza le abbreviazioni dei messaggi. In un testo di narrativa. Ora, io capisco che è un libro indirizzato ad un pubblico giovane, ma le abbreviazioni le posso tollerare appunto se si tratta di messaggi. Scusate ma non ce l'ho fatta a leggere "&" al posto di "e", "1" (e altri numeri) al posto di "un" (sì, avete capito bene, al posto dell'articolo indeterminativo!) e "x" al posto di "per". Sinceramente non sono sicura di poter sopportare 400 pagine scritto in questo modo. Per quanto riguarda la storia, sin da subito mi sono sentita disorientata e alla fine ho fatto fatica ad andare oltre le prime pagine.
Per me è un NO


✨✨✨

Warcross, Marie Lu 

(scheda amazon)


Con il libro della Lu è andata decisamente meglio. Seppur il suo stile sia abbastanza sempliciotto (frasi brevissime), devo ammettere che non mi è dispiaciuto e mi ha coinvolto. Sulla storia non mi sono fatta un'idea precisa. Ho letto circa due capitoli e sembra interessante e coinvolgente, però non mi ha convinto al cento percento. Avete presente quando leggete un libro, vi piace, ma c'è qualcosa che non ve lo fa adorare del tutto? E' questa l'impressione che ho avuto con il libro della Lu. Per intenderci mi è sembrata una lettura che potrebbe essere piacevole, ma niente di più ecco. Quindi penso che al momento non sarà una delle mie priorità. 
Per me è un "CI PENSO SU".



✨✨✨

Fidanzati dell'inverno, Christelle Dabos 

(scheda amazon)


Ero curiosa su questo, ma anche abbastanza insicura perché mi ricorda altri libri che non mi convincono (Wintersong, tanto per citarne uno). Ammetto senza vergogna di aver letto giusto una paginetta. E non perché non mi stesse piacendo, anzi, sin da subito mi sono sentita coinvolta e affascinata dalla storia e ho deciso che sarebbe stato meglio interrompere la lettura subito perché sono sicura che una volta finito l'estratto avrei voluto avere nelle mie mani il libro tipo all'istante! Sembra proprio una di quelle storie con le pagine intrise di magia.
Per me è .




✨✨✨


U4 - Koridwen, Yves Grevet 

(scheda amazon)


E infine, passiamo a questo libro uscito il mese scorso e che ho visto praticamente ovunque su instagram. Anche di questo ho letto soltanto un capitolo, ma è uno di quei libri che non mi hanno convinto sin da subito. Non so, troviamo qualche elemento interessante, ma a non avermi fatto impazzire è lo stile dell'autrice, mi è sembrato poco coinvolgente.
Per me è un "CI PENSO SU", ma non mi ha fatto un'ottima impressione..credo che leggerò qualche opinione, ma non sono molto convinta.





✨✨✨

Cosa ne pensate di questi libri? Li avete letti? Vi ispirano?
Correte a leggere il post di Denise!

28 maggio 2018

Gruppo di lettura "L'amica perfetta" di E. Lockhart | riepilogo seconda tappa

Ciao lettori! Ecco il riepilogo dei capitoli 13, 12, 11, 10 e 9 del libro L'amica perfetta di E. Lockhart. Vi ricordo che se volete unirvi al gruppo di lettura siete ancora in tempo. Io praticamente l'ho finito tutto in pochissimi giorni (ma state tranquilli, questo post l'ho scritto prima di proseguire con la lettura!).

Titolo: L'amica perfetta
Autore: E. Lockhart
Pagine: 315
Editore: De Agostini
Scheda amazon
È furba, decisa, determinata. Jule West Williams nella vita ha subito tante ingiustizie e sa che cosa significa non avere niente. È per questo che ora nulla la spaventa. Jule non ha paura di scappare, innamorarsi, reinventarsi in mestieri e vite sempre nuove, ma anche sempre più pericolose. Ed è proprio tra una vita e l'altra che Jule incontra Imogen: lei è ricca, di buona famiglia, vive a Martha's Vineyard e ha tutto ciò che Jule ha sempre desiderato. Tra loro c'è subito intesa. L'intesa diventa amicizia. Ma l'amicizia si trasforma presto in ossessione, perché Jule vuole tutto ciò che possiede Imogen. E in un attimo, il legame tra loro diventa un vortice che gira sempre più veloce.

24 maggio 2018

Review Party: Recensione graphic novel "STELLE O SPARO" di Nova

Esce oggi "Stelle o Sparo" di Nova. Per l'occasione la Bao Pubblishing ha organizzato un review party. Di seguito potete leggere la mia recensione di questa graphic novel!

Titolo: Stelle o Sparo
Autore\Illustratore: Nova
Pagine: 160
Editore: Bao Publishing
Anno: 2018
Scheda Amazon
Due amiche, un momento di crisi. L’idea di una vacanza su un’isola, vissuta come se fossero pirati. La ricerca di un senso alla propria vita, l’incontro con un bambino enigmatico, che forse è portatore di una solitudine complementare a quella di Stella, la protagonista. Una storia delicata, intensa, scandita da dialoghi fulminanti e illuminanti, permeata dal desiderio di comprendersi e raccontarsi, in un mondo che amplifica il caos che abbiamo dentro grazie a quello che ci crea intorno. Tanto che a volte abbiamo così paura del buio da dimenticarci quanto sia importante, ogni tanto, vedere le stelle.

10 maggio 2018

Recensione libro "La quinta onda" di Rick Yancey

Ciao lettori! In collaborazione con La cercatrice di storie oggi vi lasciamo la recensione del primo volume della serie La quinta onda di Rick Yancey. Fatemi sapere cosa ne pensate!

Titolo: La quinta onda (the fifth wave #1)
Autore: Rick Yancey
Pagine: 504
Editore: Mondadori
Anno: 2014
Scheda amazon

Di notte, Cassie non può più guardare il cielo stellato con gli stessi occhi di prima; ora sa che loro arrivano da lì, da quegli astri luminosi e distanti, e arrivano per distruggere il suo mondo. Cassie è tra gli ultimi superstiti, sola, in fuga da loro, esseri mandati sulla Terra per sterminare la specie umana: l'unica speranza che le resta è ritrovare Sammy, il fratellino che le è stato strappato dalle braccia. Quando il misterioso Evan Walker si offre di aiutarla, Cassie capisce che deve prendere una decisione: fidarsi o rinunciare alla sua missione, arrendersi o continuare a lottare.
In un'avventura che mescola la suspence de La guerra dei mondi e l'azione di Io sono leggenda, Rick Yancey narra l'avvincente lotta di una giovane donna determinata e temeraria.